Domenica, 14 luglio 2024 - ore 19.59

CREMA, ENEL X SI AGGIUDICA L’ELETTRIFICAZIONE DEL DEPOSITO AUTOGUIDOVIE

Assegnata da Autoguidovie a Enel X la realizzazione di infrastrutture elettriche nel sito di Crema, per un trasporto pubblico sostenibile

| Scritto da Redazione
CREMA,  ENEL X SI AGGIUDICA L’ELETTRIFICAZIONE DEL DEPOSITO AUTOGUIDOVIE

Il trasporto pubblico di Crema diventa più sostenibile grazie all’assegnazione a Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che opera nell’ambito della fornitura e dell’efficientamento energetico, leader mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione energetica, da parte di Autoguidovie, della realizzazione dell’infrastruttura elettrica a deposito necessaria per l’esercizio di 10 bus elettrici a servizio della città.

Con l’assegnazione della commessa da parte di Autoguidovie, la maggiore azienda a capitale privato italiano del Trasporto Pubblico Locale che opera in Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Piemonte, Enel X avrà un ruolo da protagonista in un business orientato sempre di più alla sostenibilità e all’utilizzo dell’energia verde. 

L’assegnazione fa parte di un progetto più ampio dove Enel X si è aggiudicata la gara per l’infrastrutturazione di 3 siti gestiti da Autoguidovie e delle sue partecipate.

Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di distribuzione e infrastrutturazione elettrica a deposito a servizio delle ricariche di 10 bus, con la garanzia di manutenzione full service e sistema di smart charging di Enel X Way per 2 anni. Il progetto fa leva sulle competenze di Enel X nella realizzazione e gestione di infrastrutture urbane complesse e conta sull’esperienza nella progettazione e installazione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici di Enel X Way, la società del Gruppo Enel dedicata interamente allo sviluppo della mobilità elettrica. Grazie al contributo sinergico delle due aziende del Gruppo Enel, è stato possibile includere in un unico accordo la progettazione, la fornitura di soluzioni per la ricarica, il supporto durante la direzione dei lavori e la richiesta dei permessi volti all’ottenimento dell'allacciamento alla rete della cabina dedicata. 

Enel X partirà quindi nel mese di gennaio con la progettazione e successivamente con la costruzione dell'infrastruttura per avviare il servizio a ottobre 2023.

«Elettrificare il trasporto pubblico locale è un’occasione per ridisegnare complessivamente la mobilità delle nostre città in una logica più smart, offrendo ai cittadini un servizio meno inquinante e meno rumoroso, incentivandone così l’utilizzo per gli spostamenti - spiega Armando Fiumara, Head of e-Bus Italy di Enel X. Non basta acquistare un autobus elettrico per ridurre le emissioni di CO2 e fare un passo in avanti verso l’elettrificazione: servono infrastrutture, stazioni di ricarica che vengono da noi fornite con il supporto di Enel X Way, efficientamento dei depositi e digitalizzazione. Con l’assegnazione di questa commessa, Enel X svilupperà a Crema un nuovo sistema evoluto ed efficiente di mobilità a beneficio dei cittadini».

«Sostenibilità ambientale e rigenerazione urbana rappresentano i perni su cui ruotano tutti i processi di costruzione e sviluppo dei nostri servizi di mobilità - illustra Stefano Rossi, Amministratore Delegato di Autoguidovie. Attraverso la realizzazione di infrastrutture elettriche i cittadini, sempre al centro della nostra strategia aziendale, potranno contare su una mobilità sostenibile aderente alle proprie esigenze. Siamo convinti, infatti, che solo un trasporto pubblico dal forte timbro innovativo possa attrarre una domanda oggi coperta dal mezzo privato al fine di decongestionare il traffico rendendo migliore l’esperienza durante gli spostamenti e armonizzare il servizio con le peculiarità tipiche della città di Crema e dintorni. Con questo ulteriore investimento Autoguidovie rilancia la centralità del trasporto pubblico come driver di crescita per i cittadini, per i territori e per le imprese».

 

Enel X Global Retail

Enel X Global Retail è la business line globale del Gruppo Enel per i servizi energetici avanzati. Leader mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione energetica, Enel X Global Retail si rivolge a consumatori, imprese e municipalità attraverso un’offerta modulare e integrata costruita attorno alle esigenze dei clienti, promuovendo l’elettrificazione degli usi e la digitalizzazione come driver per la creazione di nuovo valore. Enel X Global Retail gestisce servizi di demand response, con 8,2 GW di capacità totale, ha installato 65 MW di storage behind-the-meter e oltre 2,8 milioni di punti luce in tutto il mondo. Inoltre, offre quotidianamente servizi energetici a circa 64 milioni di clienti. L’ecosistema di soluzioni di Enel X Global Retail comprende asset per l’ottimizzazione e l’autoproduzione di energia, soluzioni premium di efficienza energetica ed offerte competitive e flessibili di energia, con l’obiettivo di aiutare il cliente a tracciare la propria roadmap energetica.

Autoguidovie

Autoguidovie è la maggiore azienda a capitale privato italiano del Trasporto Pubblico Locale. Con 1.406 dipendenti, per un giro d’affari consolidato di 149 milioni di euro Autoguidovie è leader nei servizi su gomma in ambito di trasporto pubblico urbano e extraurbano. Oggi è presente direttamente o tramite società controllate, gestite, partecipate, o in ATI, in Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Piemonte. Con una flotta di 1.230 autobus, fra le più moderne ed ecologiche in Italia, Autoguidovie gestisce un perimetro di 46 milioni di bus-Km. Autoguidovie trasporta ogni anno circa 30 milioni di passeggeri, è presente in 334 Comuni, 15 provincie e gestisce circa 170 linee, 4.500 fermate per una percorrenza di 26 milioni di chilometri all’anno. Un servizio coperto da una flotta di 800 autobus con un’età media di 8 anni, cioè nettamente più bassa della media nazionale. Il Gruppo ha intrapreso un virtuoso percorso verso la decarbonizzazione del trasporto. L’azienda ha infatti attivato un progetto strategico per l’acquisto di 120 autobus elettrici grazie a un investimento di 67 milioni di euro. Per ulteriori informazioni: https://autoguidovie.it

 

 

1362 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria