Lunedì, 27 settembre 2021 - ore 06.40

Crema Stefania Bonaldi Targa celebrativa per il M° Jader Bignamini

Accanto ad una targa che celebra la cittadinanza onoraria di Crema del M° Jader Bignamini, ieri sera abbiamo anche voluto fargli un regalo più "personalizzato".

| Scritto da Redazione
 Crema Stefania Bonaldi  Targa celebrativa per il M° Jader Bignamini

 Crema Stefania Bonaldi  Targa celebrativa per il M° Jader Bignamini

Accanto ad una targa che celebra la cittadinanza onoraria di Crema del M° Jader Bignamini, ieri sera abbiamo anche voluto fargli un regalo più "personalizzato".

Avevamo commissionato una immagine di Crema al fotografo Marcello Ginelli, ma Marcello, che è un artista, ha deciso che una semplice fotografia non bastasse. Ci voleva qualcosa di più intimo, più dedicato a Jader e solo a lui.

Allora si è messo a studiare la carriera di Jader, ne ha letto storia ed interviste e ne è venuta fuori questa opera d'arte, non riuscirei a chiamarla altrimenti, che raccoglie in sé immagini, simboli e concetti astratti e che intende richiamare la storia del musicista con ricordi personali e richiami più universali.

Intanto, siamo sul campanile del Duomo di Crema e già questo toglie il fiato, poi, davanti alla finestra, un ragazzino suona un clarinetto, perché un poster simile ispirò la decisione di Jader bambino verso quello strumento.

Ancora, compare il magico soldatino di legno di ÄÂŒajkovskij nello Schiaccianoci, opera richiamata anche dalla ballerina sulle punte, che in una mano tiene la Luna (una vera foto non un photoshop, precisa l'autore!), eterna musa ispiratrice del genio musicale ed artistico, e nell'altra mano una bacchetta da direttore d'orchestra, che altro non è che una bacchetta del ristorante cinese, come Jader usava fare da piccolo, quando sognava di condurre un'orchestra.

Infine, la struttura centrale nella foto, dalla quale partono sette corde, altro non è che "il marchingegno" che dirige il suono delle campane del campanile di Crema, simbolo per eccellenza, dunque, della direzione musicale.

Non so voi, ma io sono rimasta affascinata da questo insieme di sogno e realtà,  pieno di magia e poesia, e sono contenta che Marcello non si sia limitato ad una "semplice foto" di Crema!

Bravissimo Marcello Ginelli e viva il M° Jader Bignamini!

fonte: https://www.facebook.com/bonaldistefania 

#MarcelloGinelliPh

#ExtraordinaryCrema

#JaderBignaminiCittadinoOnorario

264 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online