Domenica, 03 marzo 2024 - ore 01.35

DICHIARAZIONE DI ESISTENZA IN VITA 2023 PER I CITTADINI ITALIANI IN ISRAELE

| Scritto da Redazione
DICHIARAZIONE DI ESISTENZA IN VITA 2023 PER I CITTADINI ITALIANI IN ISRAELE

Salve, tutti hanno compreso come ottenere lo SPID, per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. Se non l'avete richiesto ancora, fatelo quanto prima perchè potrebbe servirvi a breve.

Infatti, è tempo della Dichiarazione di Esistenza in vita per continuare a ricevere la pensione, anche per quest’anno effettuato da Citibank. Questa banca curerà la spedizione delle richieste di attestazione dell’esistenza in vita a partire dal 20 marzo 2023 e i pensionati dovranno far pervenire le attestazioni entro il 18 luglio 2023.

La lettera di Citibank riporterà le seguenti informazioni:

•  le istruzioni per la compilazione del modulo di esistenza in vita;

•  la richiesta di documentazione di supporto (copia di un valido documento d’identità del pensionato con foto);

•  le indicazioni per contattare il Servizio Citibank di assistenza ai pensionati.

 Per consentire un’ordinata e tempestiva gestione del flusso di rientro delle attestazioni, il modulo sarà personalizzato per ciascun pensionato. Per questo motivo gli interessati dovranno utilizzare il modulo ricevuto da Citibank e non potranno essere utilizzati moduli in bianco. Il pensionato che non riceva il modulo, o lo smarrisca, dovrà contattare il Servizio di assistenza della Banca, o la Segreteria Consolare o di Tel Aviv, o di Gerusalemme per chi lì risiede, che provvederà a inviare un nuovo modulo personalizzato.

Le informazioni in merito all’avvio dell’accertamento generalizzato e alle modalità da seguire per il completamento del processo, anche con riguardo alla localizzazione del pagamento agli sportelli del Partner d’appoggio, saranno portate a conoscenza dei pensionati anche attraverso il sito web della Banca (www.inps.citi.com).

QUESTO IMPLICA CHE CIASCUN PENSIONATO CONTROLLI AL PIU’ PRESTO LA VALIDITA’ DEI PROPRI DOCUMENTI DI IDENTITA’. Per un loro eventuale rinnovo si vedano le raccomandazioni nella Nota Informativa Comites del 2 febbraio scorso. Ricordiamo che le carte d'identità scadute per ora non si rinnovano tramite l'Ambasciata, bensì direttamente in Italia.

386 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria