Mercoledì, 26 gennaio 2022 - ore 19.19

Expo Milano, cresce l’attesa: in arrivo la first lady americana Michelle Obama

Giuseppe Sala: «È la presenza più attesa a Expo»

| Scritto da Redazione
Expo Milano, cresce l’attesa: in arrivo la first lady americana Michelle Obama

Cresce a Milano l’attesa per l’arrivo della first lady americana Michelle Obama, annunciata ufficialmente dalla Casa Bianca per giovedì 18 giugno. Il Commissario unico di Expo Giuseppe Sala, durante una conferenza stampa, ha commentato l’imminente visita di Michelle Obama. «Per noi si apre una settimana molto impegnativa, probabilmente la più impegnativa, la visita di Michelle Obama è la più attesa. Il suo impegno sui temi legati di Expo come l’alimentazione e lo sport, aiuterà a far emergere Expo sulla stampa internazionale». Michelle Obama sarà accompagnata dall’ambasciatore americano in Italia John R. Phillips, dalle figlie Sasha e Malia e dalla madre Marian Robinson e porterà all’esposizione di Milano la sua campagna avviata nel 2009, Let’s Move!, per promuovere una corretta alimentazione e uno stile di vita all’insegna del movimento.

Michelle Obama ha dichiarato: «Non importa in quale parte del mondo viviamo, tutti noi vogliamo per le nostre famiglie cibo nutriente e sano. Sono entusiasta che la nostra delegazione abbia l’opportunità di rappresentare gli Stati Uniti a questo evento globale, e di discutere valori condivisi e buone pratiche con gli altri Paesi partecipanti, così come continuiamo a impegnarci al massimo per sostenere un’America sana».

Imponenti le misure di sicurezze previste, ma il Commissario unico di Expo Sala si mostra sereno, affermando: «Dopo aver passato l’esame Putin, per quanto riguarda la sicurezza del sito, mi sento tranquillo. Oltre la nostra prevenzione, ci sono i sistemi di sicurezza dei singoli Paesi che si muovono prima. Gli americani sono già venuti diverse volte per verificare tutto».

1182 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Con un aumento record del 44 per cento del valore delle esportazioni nel 2015 il riso Made in Italy conquista addirittura l’Asia. E’ quanto è emerso da una analisi della Coldiretti che ha volute dedicare al riso l’ultimo appuntamento della presenza degli agricoltori della Coldiretti ad Expo per ricordare il cereale piu’ consumato al mondo che è anche rappresentativo dell’equilibrio che esiste nell’attività agricola chiamata a svolgere un ruolo multifunzionale che garantisce sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale.