Lunedì, 23 novembre 2020 - ore 22.38

Fondi “sottratti” alla Onlus Uniti per Cremona: ll comune di Crema è una vittima Lo sgomento di Stefania Bonaldi

Mai ricevuta la mail, mai ottenuto i dispositivi Posso Solo dire che mi consulterò con il nostro legale, per valutare come tutelare al meglio la nostra immagine e il danno di reputazione che ritengo esista per il Comune di Crema. Seguiamo gli sviluppi delle indagini con grande sgomento per i fatti che di giorno in giorno emergono».

| Scritto da Redazione
Fondi “sottratti” alla Onlus Uniti per Cremona: ll comune di Crema è una vittima Lo sgomento di Stefania Bonaldi

Fondi “sottratti” alla Onlus Uniti per Cremona: l comune di Crema è una vittima Lo sgomento di Stefania Bonaldi

Il sindaco di Crema: «Tutelerò l’immagine del Comune di Crema

Il fatto Nell'ambito dell'indagine su presunte sottrazioni di fondi dalla ''Onlus Uniti per la Provincia di Cremona'', è rimasta vittima anche Stefania Bonaldi, attraverso una falsa mail che confermava della fornitura di supporti informatici per studenti. In ballo, 28.670 euro rubati dal conto della onlus. L’appropriazione indebita di quella somma viene contestata a Renato Crotti, all’epoca segretario di Uniti per la provincia di Cremona, in concorso con due fornitori, i milanesi Rodolfo Orsini e Biagio Pellizzeri, amministratori di fatto della Logistic Trading srl

 Lo sgomneto della Bonaldi. «Mai ricevuta la mail, mai ottenuto i dispositivi  Posso Solo dire che mi  consulterò con il nostro legale, per valutare come tutelare al meglio la nostra immagine e il danno di reputazione che ritengo esista per il Comune di Crema. Seguiamo gli sviluppi delle indagini con grande sgomento per i fatti che di giorno in giorno emergono».

red/welcr/gcst

 

 

 

321 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online