Domenica, 02 ottobre 2022 - ore 12.00

GLI USA PROCEDONO CON IL MEADS

| Scritto da Redazione
GLI USA PROCEDONO CON IL MEADS

Il progetto di difesa antimissilistica concepito come evoluzione dei Patriot per garantire sicurezza all'Occidente. Germania e Italia impegnate nella sperimentazione
FILADELFIA - Un progetto di difesa missilistica per rafforzare la cooperazione transatlantica che continua nonostante la crisi economica.
Nella giornata di martedì, 9 Aprile, il Dipartimento della Difesa USA ha dichiarato l'intenzione di continuare con la sperimentazione del MEADS.
Questo sistema di difesa antimissile, che prevede lo sviluppo di intercettori in grado di neutralizzare minacce aeree all'Occidente, è stato sostenuto dal Segretario USA alla Difesa, Chuck Hagel, ed è stato sperimentato con il sostegno di Germania e Italia.
Come riportato da una nota, il MEADS sarà finanziato da 310 milioni di Dollari provenienti dal budget federale USA.
Questa cifra consente di portare a termine la sperimentazione di un sistema destinato a sostituire i missili Patriot finora impiegati nella difesa antiaerea.
Nel 2012, il Congresso ha stanziato 348 Milioni di Dollari per la sperimentazione del MEADS, ma le politiche di riduzione del deficit dovute alla situazione dell'economia hanno costretto la Casa Bianca a ridurre la quota messa a bilancio per la difesa.
La decisione di portare a compimento la sperimentazione con lo stanziamento di una somma sufficiente è stata motivata da una presa di posizione risoluta del Dipartimento alla Difesa USA, della Germania e dell'Italia.
Per il MEADS, i due Paesi UE hanno a loro volta devoluto al progetto 4 milioni di Euro.

Matteo Cazzulani
Free lance journalist and energy deals consultant m.cazzulani@gazeta.pl

930 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria