Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 15.36

In the heart of Salò una newsletter alla scoperta della cittadina gardesana

Nuova rubrica social e newsletter web dell'Infopoint di Salò, che vi porta alla scoperta di curiosità sulla storia, sulla natura e sui personaggi della città.

| Scritto da Redazione
In the heart of Salò una newsletter alla scoperta della cittadina gardesana

Salò, 03 marzo 2021 - Sito nella piazzetta Sant’Antonio, alle spalle del Municipio l’Infopoint di Salò ha creato una rubrica dal titolo "In the heart of Salò - Pillole da Salò", in collaborazione con altre realtà salodiane e gardesane, come la Biblioteca locale, il portale Visit Salò Lake Garda e la Comunità del Garda, per divulgare tramite una newsletter web e cartacea curiosità e aneddoti sulla storia, sulla natura e sui personaggi della città.

 

Attraverso questi viaggi suggestivi nel cuore della città, In the heart of Salò racconta dunque monumenti, angoli caratteristici, semplici storie o itinerari storico-naturalistici con l’aggiunta di fotografie e video per far scoprire la città salodiana, riappropriandoci così del nostro passato. 

Da dicembre i temi affrontati sono stati molteplici dalla fauna ittica, alla storia e all’arte delle chiese salodiane, dalla figura di Zanardelli al completamento del lungolago, dalle figure femminili in Salò al cedro salodiano che fu ispirazione della celebre Cedrata Tassoni fino alle leggende del Garda e delle Tavine. 

 

Nei giorni antecedenti carnevale, in collaborazione con la Biblioteca e i portali Visit Salò e Bresciabimbi, si è proposto inoltre un semplice concorso online per bambini finalizzato a costruire la mascherina più creativa dedicata alla ninfa Tavine, la cui leggenda è raccontata da Simona Cremonini nel suo libro Fantastico Garda: lo scorso 16 febbraio sono stati premiati con il libro dell'autrice le tre maschere dei bambini e delle bambine più creative. Le adesioni al concorso sono arrivate non solo da Salò, bensì anche dalla provincia bresciana (Valtrompia e Valsabbia in primis) e persino dalla città di Cremona: il vincitore Stefano col suo Dio Benaco è proprio residente nella città della liuteria.

 

In collaborazione con la Provincia, inoltre, l’Infopoint sta creando itinerari storico-naturalistici sul territorio salodiano e nell’immediato entroterra, che saranno pubblicati sul portale istituzionale Cose da Fare in provincia di Brescia, in previsione del 2023 quando Brescia e Bergamo e i loro territori saranno le Capitali italiane della Cultura.

 

Il primo itinerario pubblicato è la passeggiata naturalistica dell’anello di San Bartolomeo e dei tre Santuari, mentre il secondo è incentrato sulla figura del liutaio Gasparo da Salò e sul tempo della dominazione veneziana, all'epoca della Magnificia Patria. 

 

Invitandovi a percorrere questi sentieri, visibili in antemprima sul portale, vi segnaliamo che è sempre possibile iscrivervi alla newsletter, chiedendone l’iscrizione via mail a infopoint.salo@provincia.brescia.it o consultando i social del portale Visit Salò Lake Garda o il sito della Comunità del Garda.

 

Redazione Welfare Network

 

211 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria