Giovedì, 29 settembre 2022 - ore 20.12

Israele: cresce protesta, ora anche arabi in piazza

| Scritto da Redazione
Israele: cresce protesta, ora anche arabi in piazza

Ora ci sono anche gli arabi accanto agli israeliani. Il movimento contro il caro alloggi in Israele si estende e si stanno associando ogni giorno nuovi gruppi. Lo riferisce l'Ansa che parla di una protesta che si estende "a macchia d'olio".

A Baqa Al-Gharbiya, una cittadina araba nel nord del paese, abitanti hanno eretto attendamenti di protesta. All'iniziativa hanno aderito il Comitato Pubblico cittadino e movimenti giovanili, che denunciano inoltre la demolizione di case arabe e l'alto costo dei terreni. I manifestanti chiedono tra l'altro al premier Benyamin Netanyahu di guardare anche alle difficoltà di vita della minoranza araba e non solo della maggioranza ebraica.

Dozzine di manifestanti, inoltre, sono saliti stamane sul tetto della Borsa di Tel Aviv, mentre sui giornali diversi commentatori affermano la necessità di un nuovo patto sociale volto a rivedere la scala di priorità di spesa dello stato a combattere la concentrazione della ricchezza e il potere dei monopoli, a ridurre la sperequazione nei redditi e a garantire ai cittadini bisognosi maggiore assistenza da parte dello stato.

Ieri i manifestanti hanno ottenuto il potente sostegno dell'Histadruth, la centrale sindacale, e dell'Unione degli enti locali che ha indetto per il primo agosto un giorno di sciopero.

fonte:
http://www.rassegna.it/articoli/2011/07/28/76622/israele-cresce-protesta-ora-anche-arabi-in-piazza

1419 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria