Sabato, 20 luglio 2024 - ore 09.08

La Stagione Spazio FLIC prosegue con LONTANO e INSTANTE della Compagnie 7Bis

Un DITTICO CIRCENSE di grande raffinatezza e innovazione - PRIMA NAZIONALE 10 e 11 marzo 2023 - ore 19:30 - Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, TORINO

| Scritto da Redazione
La Stagione Spazio FLIC prosegue con LONTANO e INSTANTE della Compagnie 7Bis La Stagione Spazio FLIC prosegue con LONTANO e INSTANTE della Compagnie 7Bis

La Stagione del ventennale della FLIC Scuola di Circo di Torino prosegue con la presentazione in prima nazionale di LONTANO e INSTANTE, ideati e interpretati da Marica Marinoni e Juan Ignacio Tula della Compagnie 7Bis, un DITTICO CIRCENSE di grande raffinatezza e innovazione, a tratti cinematografico.

Entrambi gli spettacoli hanno la ruota Cyr come oggetto emblematico, con i due artisti alla ricerca dei limiti del proprio corpo e dell’attrezzo circense, cercando costantemente di superarli e di spingersi oltre.

 

---------------------------------------------------------------------------------------

 

La “Stagione Spazio FLIC 2022/23” è la stagione di spettacoli con la quale la FLIC Scuola di Circo, prima scuola professionale di circo contemporaneo italiana nata all’interno della storica Reale Società Ginnastica di Torino, festeggia i suoi 20 anni di attività.

Un ricco cartellone di circo contemporaneo che sta registrando un ottimo successo di pubblico e che viene proposto grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando ART~WAVES per la creatività dell’idea alla scena, della Città di Torino nell’ambito del bando TAP Torino Arti Performative e bando Attività di Spettacolo dal Vivo nelle Periferie, della Regione Piemonte e del Ministero della Cultura.

La stagione prosegue venerdì 10 e sabato 11 marzo 2023 alle ore 19:30 nello Spazio FLIC dell’area Bunker di Torino con la presentazione in prima nazionale di LONTANO e INSTANTE, ideati e interpretati da Marica Marinoni e Juan Ignacio Tula della Compagnie 7Bis, un DITTICO CIRCENSE di grande raffinatezza e innovazione, a tratti cinematografico.

Entrambi gli spettacoli hanno la ruota Cyr come oggetto emblematico, con i due danzatori e acrobati alla ricerca dei limiti del proprio corpo e dell’attrezzo circense, cercando costantemente di superarli e di spingersi oltre, sollevando diverse domande: qual è il ruolo del nostro corpo oggi? Per quale ragione si sceglie di impegnare il nostro corpo in un’azione performativa ? Cosa vuole un corpo?

In LONTANO, attraverso un dialogo tra carne e ferro Marica Marinoni porta in scena un linguaggio ipnotico ed allo stesso tempo sensibile intorno al tema della resistenza. Rotolare, girare, schivare, rischiare, decostruirsi a forza di colpi e di cadute: Lontano è una battaglia nella tempesta del quotidiano, una vita che crepita ed un grido di resistenza. Colpo dopo colpo, caduta dopo caduta Lontano si trasforma infine in una danza vorticosa, ipnotica ed inarrestabile.

In INSTANTE, Juan Ignacio Tula invita il pubblico a un viaggio derviscio nella semplicità di un movimento rotatorio e ripetitivo. A partire dallo smarrimento provocato dalla rotazione sorge nell’artista un istinto di sopravvivenza che porta il corpo a confrontarsi con i suoi limiti, in prossimità di un punto in cui tutto diventa infinito. Instante, è la materializzazione di questo viaggio al centro di sé stesso.

Questi due assoli sono due facce della stessa medaglia. Juan e Marica ci portano al limite dell'ipnosi, sconvolgendo il nostro rapporto con il tempo e offrendoci un'immagine speculare della trascendenza e dell'umanità.

I due artisti tornano a Torino dove si sono conosciuti nel periodo in cui Marica frequentava la FLIC e Juan Ignacio la scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco.

Gli spettacoli sono consigliati per un pubblico a partire dai 6 anni di età, con biglietto di ingresso di 15 € intero e 10 € ridotto per soci della Reale Società Ginnastica, over 65, studenti a partire dai 6 anni e allievi di scuole di circo, teatro e danza. L’ingresso è gratuito per bambini sino ai 5 anni. È possibile acquistare i biglietti online in https://www.mailticket.it/SearchEvents?sh=flic o presso la biglietteria in loco a partire da un’ora prima dell’evento.

BIOGRAFIE ARTISTI

Marica Marinoni è nata a Milano nel 1995. Fin da giovanissima si è appassionata al trampolino elastico, che ha praticato a livello agonistico per 7 anni. Dopo due anni di preparazione presso la FLIC Scuola di Circo di Torino, è stata ammessa al CNAC (Centre National des Arts du Cirque di Châlons-en-Champagne) dove ha continuato a lavorare sulla ruota Cyr e a sviluppare questa disciplina, diplomandosi nel 2019.Dopo la tournée organizzata dal CNAC e diretta dal collettivo Galapiat Cirque, viene coinvolta nello sviluppo di di diversi progetti: ha partecipato alla creazione della compagnia Scom, Trait(s) ma anche alla creazione dello spettacolo Space TORO all'interno del suo collettivo circense CMR. Accompagnata dalla Compagnie 7bis, ha creato il suo assolo Lontano.

Juan Ignacio Tula, nato a Buenos Aires, a 17 anni impara il movimento (lindy hop, tango, danza contemporanea) e inizia a praticare parallelamente le arti circensi. Nel 2010 entra a far parte della scuola di circo Vertigo di Grugliasco, dove inizia a praticare la roue Cyr. Il desiderio di approfondire la conoscenza di questa disciplina lo porta al CNAC - Centre National des Arts du Cirque di Châlons-en-Champagne.

Lì ha incontrato artisti che hanno segnato la sua carriera, in particolare Stefan Kinsman, con il quale sviluppa una ricerca sulla ruota Cyr, mescolando manipolazione, movimento e antipodismo. Nel 2015, la compagnia MPTA/Mathurin Bolze propone loro una collaborazione dedicata alla creazione dei loro primi progetti in duo, Somnium nel 2015 e Santa Madera nel 2017, sotto lo sguardo benevolo di Mathurin Bolze e Séverine Chavrier. Nel 2018, in seguito alla proposta di una carta bianca nell'ambito di Premiere Pistes al festival UtoPiste, ha creato Instante, una performance solista. Attualmente, Juan Ignacio Tula lavora anche con la compagnia Kiaï nello spettacolo Ring ed è impegnato nell'insegnamento come docente di ruota Cyr presso il CNAC.

506 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria