Martedì, 04 ottobre 2022 - ore 18.47

L’economia sudanese sarà la peggiore del 2012

| Scritto da Redazione
L’economia sudanese sarà la peggiore del 2012

A dirlo è l’Economist Intelligence Unit, società di ricerca economica e finanziaria del settimanale inglese The Economist, che all’inizio di gennaio ha pubblicato le previsioni economiche per il nuovo anno. Secondo i dati forniti dal Central Bureau of Statistics a gennaio l’inflazione è arrivata al 19.3% e i prezzi del cibo sono aumentati del 4.1% nel giro di un mese. La causa sarebbe proprio la perdita da parte del Sudan del 75% delle rendite petrolifere in seguito all’indipendenza del Sud Sudan.  A sottolineare la criticità della situazione economica del paese è anche il ministro delle finanze Ali Mahmood che, in un incontro con le parti politiche, ha dichiarato che il debito estero nazionale ha raggiunto i 38 bilioni di $ e sta diventando insostenibile. A dicembre il Regno Unito aveva annunciato l’intenzione di cancellare l’intero debito entro il 2014, ma la questione più urgente da risolvere è quella della suddivisione del debito tra Sudan e Sud Sudan. Più volte il governo del Sud Sudan ha dichiarato che non aveva nessuna intenzione di accollarsi il pagamento di un debito contratto dal governo di Khartoum principalmente per finanziare le operazioni militari condotte dall’esercito sudanese contro i ribelli del sud durante la guerra civile.

 

1296 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria