Sabato, 25 giugno 2022 - ore 10.48

Padania Acque: proseguono i lavori a Casaletto Vaprio e Trescore Cremasco

Ecco gli aggiornamenti sui lavori di riqualificazione e ammodernamento della rete idrica nel cremasco

| Scritto da Redazione
Padania Acque: proseguono i lavori a Casaletto Vaprio e Trescore Cremasco Padania Acque: proseguono i lavori a Casaletto Vaprio e Trescore Cremasco Padania Acque: proseguono i lavori a Casaletto Vaprio e Trescore Cremasco

Proseguono gli importanti interventi di riqualificazione e di efficientamento dell’acquedotto sovracomunale di Casaletto Vaprio, Trescore Cremasco e Cremosano. Terminati i lavori in via I° Maggio, il cantiere di realizzazione del tratto di rete idrica procede in via Europa.

I lavori, coordinati e diretti dagli ingegneri di Padania Acque Fabio Guercilena e Chiara Grassi, servono a collegare la nuova rete acquedottistica della lunghezza di 800 metri da via Don Gnocchi (vicino all’attuale potabilizzatore di Casaletto Vaprio), tramite le vie Europa e Zavaglio, con quella di Trescore Cremasco in via Giovanni XXIII.

Di seguito le prossime fasi dei lavori:

Fino al 2 aprile, e comunque fino al termine dei lavori, viene istituito il senso unico di marcia regolato da impianto semaforico nel tratto compreso tra i civici 1 e 9 di via Europa in direzione di Casaletto Vaprio, e il divieto di sorpasso con il limite di velocità a scalare di 30 Km/h in avvicinamento alle zone del cantiere.

Dal 1° al 18 aprile, in via Zavaglio, dall’incrocio con viale De Gasperi fino a via Europa, viene istituito il divieto di sosta all’interno del centro abitato del comune di Trescore Cremasco.

Ricordiamo che la scorsa estate Padania Acque ha realizzato due pozzi situati in via Verdi ed è in fase di costruzione di un nuovo potabilizzatore in sostituzione futura dei piccoli e vetusti impianti di Casaletto e Trescore Cremasco (che attualmente servono anche Cremosano).

Il lavoro, comprensivo dei tre interventi (pozzi, tubazione idrica e potabilizzatore) per un importo complessivo di 2,5 milioni di euro, consente di ottimizzare ed efficientare le strutture idriche con lo scopo di migliorare la qualità del servizio del gestore idrico.

165 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria