Lunedì, 26 ottobre 2020 - ore 13.09

PANE DURO COME IL MURO- Claudio, fotocronaca di un viaggio nuovo libro di Agostino Spataro

... È possibile creare una famiglia basata sulla solidarietà umana e non sui vincoli di sangue?

| Scritto da Redazione
PANE DURO COME IL MURO- Claudio, fotocronaca di un viaggio  nuovo libro di Agostino Spataro

PANE DURO COME IL MURO- Claudio, fotocronaca di un viaggio  nuovo libro di Agostino Spataro

... È possibile creare una famiglia basata sulla solidarietà umana e non sui vincoli di sangue?

Una domanda complessa che richiede una o più risposte non facili a darsi, poiché dipendono da una serie di fattori personali, ambientali e da implicazioni morali e teoriche.

Probabilmente, la risposta può essere più agevole se si parte da un caso concreto. Per esempio, da un’adozione. Come le due che abbiamo fatto noi che ci consentono di rispondere affermativamente alla domanda, in base alla esperienza vissuta. Ovviamente, siamo consapevoli dell'esistenza di punti di vista differenti che, a volte, possono suscitare vivaci polemiche su cui riflettere.

Specie quando si tratta delle opinioni di certuni che diffidano della famiglia adottiva magari per trattenere negli istituti i bambini abbandonati.

Tema delicatissimo da affrontare con serietà, con senso di responsabilità e non - come avvenuto ultimamente in Italia - con pole-miche strumentali, partitiche e mediatiche, con l’obiettivo di trarne un utile elettorale e di audience.

Al netto di tali, inconfessabili interessi, resta la realtà, nuda e cruda, che evidenzia un dato preoccupante, morale e sociale: in un paese a basso indice di natalità qual è l’Italia c’è una un’infanzia “sfortunata”, proveniente da famiglie disagiate, che si preferisce chiudere negli istituti invece di favorirne gli affidamenti, le adozioni, in aderenza al principio/guida del benessere del minore.

Uscendo dall’istituto il bambino/a entrerà in una famiglia, dove troverà migliori condizioni di vivibilità, di affettività, di umanità.

Leggi tutto apri allegato

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

396 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online