Domenica, 31 maggio 2020 - ore 23.01

Sanzioni per violazioni di norme europee a tutela dei consumatori

Con il provvedimento riguardante le indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari, si predispone l'apparato sanzionatorio per le prescrizioni relative all’etichettatura di presentazione e di pubblicità degli alimenti.

| Scritto da Redazione
Sanzioni per violazioni di norme europee a tutela dei consumatori

Il Cdm, su proposta del premier Paolo Gentiloni, e del ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha approvato due decreti legislativi riguardanti le sanzioni d'applicare nei casi di violazione di regolamenti europei a tutela dei consumatori

I compiti di controllo, secondo gli ambiti di rispettiva competenza, spettano al Ministero della salute, nonché alle regioni, alle aziende sanitarie e alle province autonome. in materia di pubblicità ingannevole e comparativa vanno considerate anche le attribuzioni dell’Autorità garante della concorrenza.

In merito all'immissione sul mercato e sull’uso dei mangimi, le sanzioni più gravi applicate nei casi di accertamento di condotte che compromettono la sicurezza degli stessi prodotti, senza le indicazioni di etichettatura previste o di materiali soggetti a divieto di utilizzo proprio nei mangimi.

795 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria