Martedì, 17 settembre 2019 - ore 11.15

Abusi in comunità: condannati due fratelli

Violenze sessuali, il Tribunale di Brescia ha condannato i fratelli Lecchi: Francesco a un anno e 11 mesi, Pierluca a 6 anni e 6 mesi

| Scritto da Redazione
Abusi in comunità: condannati due fratelli

Era stato definito “il battesimo della violenza”. Quasi un rito di iniziazione, a cui le giovani ospiti della casa famiglia di Berzo Inferiore sarebbero state obbligate non appena arrivate in comunità. Si parla di violenze sessuali. Dopo il lungo processo, la sentenza: il Tribunale di Brescia ha condannato i fratelli Lecchi, Francesco e Pierluca, per aver abusato di diverse ragazzine, quasi tutte minorenni, nell’arco di oltre 6 anni.

Francesco è stato condannato ad un anno e 11 mesi, con pena sospesa, il fratello Pierluca a 6 anni e 6 mesi: il giudice non ha quindi creduto alla versione dei figli della coppia titolare della comunità, che avevano negato ogni accusa mossa nei loro confronti, dichiarando addirittura di essere stati corteggiati per primi dalle ragazze. L’inchiesta era nata dalla denuncia di una giovane che, all’epoca dei fatti, era solamente una bambina: aveva infatti 11 anni.

 

1277 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria