Martedì, 04 ottobre 2022 - ore 05.48

Assassinati il Presidente Moise e la moglie Martine ad Haiti

| Scritto da Redazione
Assassinati il Presidente Moise e la moglie Martine ad Haiti

Il presidente di Haiti Jovenel Moïse è stato ucciso in un assalto nella sua residenza a Port au Prince. Sua moglie Martine è morta in ospedale a causa delle ferite riportate nell'attacco. A confermare la notizia è stato il premier Claude Joseph che in un comunicato pubblicato dalla stampa locale ha parlato di un commando di mercenari stranieri.

È stato un "atto odioso, disumano e barbaro", si legge nella nota di Claude Joseph che ha convocato una riunione speciale del consiglio di sicurezza, dichiarando lo stato d’assedio nel Paese.

"La situazione nel Paese - ha sostenuto Joseph - è sotto il controllo della polizia nazionale e delle forze armate haitiane". Chiuso l’aeroporto internazionale di Port au Prince. 

Moïse aveva 53 anni. Era stato eletto per la prima volta presidente del paese caraibico col partito di centrodestra Tèt Kale alle elezioni del 2015, poi annullate per brogli. Era stato rieletto l’anno successivo e aveva iniziato a governare il 7 febbraio del 2017. (aise) 

301 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria