Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 16.48

Castelvetro Piacentino Un serata ed una mostra su ‘Uzbekistan. Crocevia di culture lungo la Via della Seta’

Mercoledì 20 novembre alle ore 20:30, presso la Biblioteca di Castelvetro Piacentino, i travel blogger di difotoediviaggi.it, Andrea Chiozzi e Federica Ermete, saranno protagonisti di “Uzbekistan.

| Scritto da Redazione
Castelvetro Piacentino Un serata ed una mostra su ‘Uzbekistan. Crocevia di culture lungo la Via della Seta’ Castelvetro Piacentino Un serata ed una mostra su ‘Uzbekistan. Crocevia di culture lungo la Via della Seta’

Castelvetro Piacentino Un serata ed una mostra su ‘Uzbekistan. Crocevia di culture lungo la Via della Seta’

Mercoledì 20 novembre alle ore 20:30, presso la Biblioteca di Castelvetro Piacentino, i travel blogger di difotoediviaggi.it, Andrea Chiozzi e Federica Ermete, saranno protagonisti di “Uzbekistan.

Crocevia di culture lungo la Via della Seta”. Una serata durante la quale racconteranno la loro esperienza di viaggio e proietteranno le loro fotografie.

“«Uzbe cosa???» Questa la reazione più diffusa quando comunicavamo la meta del nostro viaggio” affermano divertiti Federica e Andrea.

“In realtà” - proseguono - “in qualche modo, tutti lo conosciamo: Gengis Khan, la Via della Seta, Tamerlano, Marco Polo, Samarcanda... Nomi già sentiti con un che di magico e fiabesco.

Il nostro viaggio in Uzbekistan ha toccato le antiche città che costituivano le principali tappe della leggendaria Via della Seta che collegava la Persia con la Cina.

Proprio per questo retaggio, l’Uzbekistan è il Paese dell’Asia centrale più ricco di storia.

Khiva, Bukhara, la regione del Karakalpastan, Shakhrisabz, Tashkent e infine lei, il mito, la leggenda, il sogno di ogni viaggiatore che si rispetti: Samarcanda!

Una terra che è stata attraversata da mercanti, avventurieri ed esploratori; che ha ospitato astronomi, filosofi, matematici e uomini di grande cultura, e che oggi ammalia con le testimonianze di questo glorioso passato.

Samarcanda, ma anche Bukhara e Khiva, sono realtà uniche che incantano per la raffinata bellezza dei monumenti, l’atmosfera intrisa di storia e cultura, le antiche tradizioni artigianali e soprattutto l’accogliente e calorosa ospitalità degli uzbeki, orgogliosi della loro terra.

Tra imponenti moschee, monumentali madrase, cupole turchesi, vivaci bazar e minareti che si innalzano verso il cielo, attraversare l’Uzbekistan è un’emozione continua, un’esperienza incredibilmente affascinante.

Semplicemente magica!”

La serata si inserisce nell’ambito dell’omonima mostra fotografica allestita, sempre presso la Biblioteca di Castelvetro, dal 16 novembre al 30 novembre.

 

Ingresso libero

Orari di apertura mostra: da Martedì a Venerdì: 15.30 - 18:30;Sabato 8:30 - 12:30; Domenica e Lunedì: chiuso

 

110 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Piacenza Al Museo civico di Storia Naturale la mostra didattica ‘Erbari e biodiversità’

Piacenza Al Museo civico di Storia Naturale la mostra didattica ‘Erbari e biodiversità’

Inaugurata il 16 novembre scorso presso il Museo civico di Storia Naturale – dove sarà visitabile sino al 19 gennaio – la mostra didattica “Erbari e biodiversità”, curata da Enrico Romani, è realizzata nell’ambito del progetto “L’ultimo albero” e sarà oggetto di una speciale visita guidata sabato 23 novembre, alle 10, con un cicerone d’eccezione: l’artista Romano Bertuzzi.