Domenica, 22 maggio 2022 - ore 13.08

CREMONA: GAME STOP, MULTA DA 750MILA EURO PER PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

CODACONS: SANZIONE INECCEPIBILE MA, CONSIDERATO L’IMPORTO, AVRA’ UN REALE EFFETTO DETERRENTE?

| Scritto da Redazione
CREMONA: GAME STOP, MULTA DA 750MILA EURO PER PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

 L’Autorità Garante per la concorrenza ed il mercato ha

ravvisato una pratica commerciale scorretta nella condotta della

statunitense Game stop irrogando una sanzione di 750mila euro.

L’Autorithy invero, ha riservato una serie di pratiche scorrette,

dalla diffusione di informazioni inesatte e ingannevoli sull’effettiva

disponibilità dei prodotti venduti per giungere ai controversi bundle

forzati, vale a dire la possibilità di acquistare determinati prodotti

(console Xbox Series X e Playstation 5) esclusivamente in abbinamento

con giochi e accessori.



 



Codacons: “_La sanzione è ineccepibile ma dubitiamo che sarà in

grado di svolgere un’efficace effetto deterrente in considerazione

della sua modesta entità. Occorre una riforma legislativa rapida che

aumenti i poteri dell’Autorità così le grandi imprese abbiano un

timore reale e non solo figurato della sanzione che potrebbe essere

loro

inflitta qualora ponessero in essere pratiche commerciali vietate dalla

legge. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere

assistenza

legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com

o al recapito 347.9619322_”. 

536 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria