Martedì, 04 ottobre 2022 - ore 18.42

DALLA COMMISSIONE UE NUOVI MATERIALI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITÀ DEI TEST DEGLI ANTICORPI

| Scritto da Redazione
DALLA COMMISSIONE UE NUOVI MATERIALI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITÀ DEI TEST DEGLI ANTICORPI

 Il Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione Europea ha messo a disposizione due nuovi materiali di riferimento, sviluppati come strumenti di garanzia della qualità, per i test anticorpali COVID-19. I test anticorpali verificano se un individuo è stato in precedenza infettato dal virus.

"Il corretto funzionamento dei test anticorpali è particolarmente importante nella ricerca sull'immunità alla COVID-19 e nelle indagini epidemiologiche per descrivere la prevalenza dell'infezione - ha detto Mariya Gabriel, Commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani -. Il materiale di riferimento sviluppato dal Centro comune di ricerca costituisce un altro tassello nel sostegno a questi sforzi."

Il materiale di riferimento consente ai laboratori di verificare il corretto funzionamento dei test anticorpali in uso. In pratica, se sono in grado di misurare gli anticorpi contro la COVID-19 presenti nel materiale di riferimento, i laboratori sono anche in grado di misurare gli anticorpi contro il virus formatisi nel sangue umano. I materiali di riferimento costituiscono inoltre un primo passo per garantire la comparabilità dei risultati ottenuti con test diversi. Oltre a ciò possono sostenere la ricerca sull'immunità al virus e contribuire a monitorare l'efficacia dei vaccini sperimentali. Ulteriori informazioni sono disponibili qui. (aise) 

254 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria