Lunedì, 15 agosto 2022 - ore 17.47

Filippo Fossati riconfermato presidente Isca Europe

| Scritto da Redazione
Filippo Fossati riconfermato presidente Isca Europe

Il riconoscimento è arrivato nel corso dell'Assemblea del più importante network internazionale di sportpertutti, tenuta a Barcellona. Roma ospiterà l’edizione 2014
Vincezo Manco, Uisp: “un riconoscimento per lo sport sociale italiano e per la nostra associazione”.

Roma, 21 ottobre. Filippo Fossati è stato riconfermato alla presidenza di Isca Europe, network continentale che raggruppa le maggiori organizzazioni che si occupano di sport sociale e per tutti. Fossati proseguirà nel suo mandato per un altro anno. L'elezione è avvenuta a Barcellona, in occasione dell'Assemblea generale dell'associazione che si è svolta dal 16 al 18 ottobre. “E’ un momento di grande vivacità per Isca,  reduce dal recente successo di Move Week – ha detto Fossati - grazie alla settimana europea del movimento abbiamo coinvolto mezzo milione di cittadini ed ora è più vicino il nostro obiettivo, quello della campagna NowWeMove - 100 milioni di cittadini europei attivi in più entro il 2020”.

“La rielezione di Fossati è motivo di orgoglio per l’Uisp e per l’Italia – dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – come lo è l’indicazione di Roma quale sede del Move Congress del 2014, in ottobre, la cui organizzazione ci è stata assegnata ufficialmente. Infatti il consigliere capitolino Marco Palumbo ha ricevuto la bandiera del Congresso dai rappresentanti del Municipio di Barcellona.Tutto questo significa che interpretiamo lo sport e il movimento in maniera moderna ed europea, come un grande fenomeno del nostro tempo, in quanto valore sociale, portatore di diritti, di salute e di benessere fisico.  Abbiamo sostenuto la candidatura di Fossati perché rappresenta il lavoro di squadra che stiamo facendo all’interno di Isca, attraverso molti nostri dirigenti e grazie all’impegno di tutta l’associazione. Impegno che è stato testimoniato durante la settimana europea Move Week, che si è conclusa in piazza del Campidoglio domenica 13 ottobre”. Ulteriori testimonianze di sostegno all’Uisp sono venute dai riconoscimenti che sono stati attribuiti dal Move Congress ad iniziative e  progetti  promossi dall’associazione.

“Il mio impegno – prosegue Fossati - sarà quello di portare questi obiettivi all’interno dei programmi di governo di ogni singolo stato membro, prevenzione e salute sono la nuova frontiera di una moderna idea di welfare. C’è bisogno di sostegno e di risorse a questa campagna sia da parte delle istituzioni europee sia di quelle nazionali. A cominciare dall’Italia dove il numero dei sedentari supera in maniera preoccupante quello degli attivi. Sviluppare le occasioni di attività fisica e sportiva significa sviluppare benessere e lavoro. Mi impegnerò per sensibilizzare la politica e le istituzioni in questa direzione, per favorire la creazione di lobby positive in grado di sostenere nuove progettualità e nuova cultura in ambito sportivo, affinchè le ragioni dello sportpertutti siano ascoltate da un’Europa che sta cambiando e si avvia a rinnovare le rappresentanze istituzionali”.

Ivano Maiorella

Responsabile Ufficio stampa e comunicazione Uisp

Sede nazionale Uisp: Largo Nino Franchellucci, 73 - 00155 Roma

Tel. 06/43984340-316

i.maiorella@uisp.it

2013-10-21

904 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria