Giovedì, 14 novembre 2019 - ore 03.08

Il Sindaco Galimberti all’Expo dopo Expo: Cremona protagonista del tavolo su cibo e identità

Anche Cremona protagonista all’Expo dopo Expo: le eredità di Milano 2015, uno degli eventi conclusivi più importanti di Expo organizzato dal Ministero delle Politiche Agricole all’auditorium di Expo nella giornata di sabato 10 ottobre.

| Scritto da Redazione
Il Sindaco Galimberti  all’Expo dopo Expo: Cremona protagonista del tavolo su cibo e identità

Al tavolo numero otto, dal titolo “Cibo e Identità: la sfida delle indicazioni geografiche”, anche il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti e Fabio Antoldi, docente della Università Cattolica e direttore del Centro di Ricerca per lo Sviluppo Imprenditoriale (CERSI), referente dell’Università Cattolica per il progetto di alta formazione in sicurezza alimentare dell’Associazione Temporanea di Scopo per Expo 2015. Il sindaco ha portato al tavolo, quali contributi alla discussione, le progettualità già avviate in città sull’argomento, come il progetto applicato agli Emblematici Cariplo per costituire un polo di ricerca e servizi per le imprese nel settore agro alimentare e il titolo vinto di European Region of Gastronomy 2017. Una occasione importante per la città partecipare a questa iniziativa che, in continuità con il percorso sviluppato attraverso 'Expo delle Idee’, iniziato con l’evento del 7 febbraio scorso all'Hangar Bicocca a Milano e proseguito il 28 marzo a Firenze, ha approfondito attraverso un lavoro suddiviso in 26 tavoli tematici, le sfide globali legate ai temi dell'Esposizione universale, dalla lotta allo spreco alimentare alla sfida fame zero al 2030. L'evento ha anche messo a fuoco e condiviso le discussioni avviate nei mesi dell'Esposizione sui temi e contenuti della Carta di Milano.

909 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Con un aumento record del 44 per cento del valore delle esportazioni nel 2015 il riso Made in Italy conquista addirittura l’Asia. E’ quanto è emerso da una analisi della Coldiretti che ha volute dedicare al riso l’ultimo appuntamento della presenza degli agricoltori della Coldiretti ad Expo per ricordare il cereale piu’ consumato al mondo che è anche rappresentativo dell’equilibrio che esiste nell’attività agricola chiamata a svolgere un ruolo multifunzionale che garantisce sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale.