Sabato, 24 luglio 2021 - ore 20.02

JUDO: Gabriele Adorno è il vincitore della 48a edizione della Coppa Kodokan

Il Maestro Andrea Sozzi ha ricordato momenti ed amici che hanno fatto la storia del Dojo di via Corte, ed anche degli eventi che verranno organizzati in occasione del 50° anniversario

| Scritto da Redazione
JUDO: Gabriele Adorno è il vincitore della 48a edizione della Coppa Kodokan

 

 

“La certezza è di aver speso il mio tempo per qualcosa che vale” (Giorgio Sozzi)

Questa frase di Giorgio Sozzi fondatore del Kodokan Cremona, è parte del libro che Andrea Sozzi ha scritto in occasione del 50° anno di di attività del dojo dal titolo 'Qualcosa che vale". 

La Coppa Kodokan Cremona ha visto la luce nel 1973 ed ogni anno premia l’atleta che più si è distinto per meriti sportivi nella stagione sportiva, e senz’altro fa parte del ‘qualcosa che vale’ di cui parlava il Maestro.

La classifica viene stilata in base alla somma dei punteggi derivanti dai piazzamenti alle varie gare a cui gli atleti hanno partecipato.

Nell'edizione che ha premiato i risultati nella stagione sportiva 2020, è stato il quindicenne Gabriele Adorno ad aggiudicarsi il 48° trofeo Coppa Kodokan, grazie al bronzo conquistato nel Trofeo Italia a Riccione e l’oro a Campionati internazionali di Spilimbergo, arrivando a posizionarsi al 5° posto nel ranking nazionale della sua classe e categoria, quella dei pesi massimi.

Sui restanti due gradini del podio si sono posizionati altri due giovani: Gabriel Gosi e Simone Ruggiero, quest'anno entrambi nella categoria cadetti che sicuramente avranno modo e tempo  per prendersi la rivincita.

L’evento ha avuto luogo attraverso la piattaforma Zoom, una situazione lontana dal clima caldo e festoso delle edizioni precedenti, ma fondamentale per dare continuità ad un importante momento di aggregazione e condivisione dei valori dello sport. 

II Presidente Kodokan Andrea Sozzi ha ringraziato, atleti, ex atleti ed i rappresentanti del Panathlon Club Cremona Cesare Beltrami, Giovanni Radi, Roberto Bodini, Alceste Bartoletti e Luca Zanacchi Assessore allo Sport e rappresentante del Comune di Cremona.

Sozzi, rievocando momenti e persone che hanno segnato la storia del Kodokan, ha voluto anche anticipare l’intenzione di organizzare per settembre una serie di eventi in occasione del 50° anniversario.

Il Kodokan Cremona nel frattempo continua con il programma di allenamenti nel pieno rispetto delle norme vigenti, ed a breve dovrebbero ricominciare gli allenamenti degli atleti più giovani all’aperto.

Gabriele Adorno, fresco di premiazione, rappresenterà il Kodokan al “Challenge anno 2006”, che nel calendario Fijlkam è previsto per luglio al Lido di Ostia (RM).

-Gazzaniga Daniele-

336 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria