Sabato, 01 ottobre 2022 - ore 22.49

La Cremonese vince il derby della Val di Sole contro la Spal 2-0.

Buona prestazione della squadra, bene i neo acquisti Pickel e Ascacíbar.

| Scritto da Redazione
La Cremonese vince il derby della Val di Sole contro la Spal  2-0.

Premesso che la squadra, per ovvi motivi, è lontana dalla sua forma e dalla sua fisionomia tattica migliore, in campo si è vista una buona Cremonese, che ha cercato di seguire alla lettera le indicazioni del suo mister. 

Di fronte una Spal tosta e ben messa in campo con giocatori esperti, lo sparring partner ideale a questo punto della preparazione. 

I grigiorossi soffrono la partenza aggressiva degli emiliani, che però non si rendono mai veramente pericolosi.

La prima parte di gara si chiude senza reti, ma è la Cremonese ad avere le occasioni più nitide per sbloccare la partita. All'esordio Pickel dimostra una buona grinta, oltre che ad una buona tecnica in fase di costruzione ed interdizione, se non bastasse non ci pensa due volte ad usare le maniere forti per fermare gli avversari anche a costo della sacrosanta ammonizione (puntualmente arrivata prima del cambio). 

Tsadjout sfiora il gol in un paio di occasioni, mentre Buonaiuto si ferma ad una.

Tenkorang sfiora il gol con un inserimento da dietro su assist di Valeri, che quando spinge sulla fascia 'sa fare male'. 

 

Il secondo tempo inizia con il vantaggio grigiorosso, ed è proprio Valeri a metterlo a segno grazie ad un bell'assist di Ciofani. 

La risposta della Spal è immediata: è il neo entrato Rabbi a sfiorare per due volte il pareggio, Sarr si guadagna abbondantemente la pagnotta e salva per due volte il risultato. 

Alvini schiera Acella dietro le punte, il giovane grigiorosso se la cava egregiamente e dimostra di potersi ritagliare il suo spazio (teniamocelo stretto). 

Esordio anche per Ascacíbar al ragazzo non manca certo la tecnica e la voglia di essere utile alla causa, un buon acquisto.

 

La partita si conclude sul rigore messo a segno di Bàez concesso per un fallo su Strizzolo, una vittoria che da morale alla squadra, in una fase molto delicata del pre campionato. 

A fine partita Alvini è soddisfatto per la vittoria, ma soprattutto per l'impegno e la voglia dimostrata dai ragazzi. A margine delle interviste, non si dimentica di ricordare ai presenti che la strada è quella giusta, ma è lunga, tortuosa e ricca di insidie, ragion per cui è importante vedere, soprattutto in questo periodo, sempre il bicchiere mezzo pieno. 

 

Campo sportivo Dimaro 24 luglio 2022 ore 16,30

 

CREMONESE - SPAL 2-0 (0-0)

 

RETI: 47' Valeri, 88' Baez (CR). 

 

CREMONESE (3-5-2): Sarr (85' Ciezkowski), Ravanelli (46' Sernicola), Valeri (73' Ndiaje), Castagnetti (60' Ascacíbar), Bianchetti, Vasquez (85' Valzania), Ghiglione (60' Baez), Pickel (73' Pickel), Tsadjout (60' Strizzolo) , Buonaiuto (60' Acella), Tenkorang (46' Ciofani, 85' Gondo) . 

Allenatore: M. Alvini

 

SPAL (4-3-1-2): Alfonso (46' Thiam), Almici (87' Nador), Celia, Esposito (57' Viviani), Varnier (46' Dalle Mura), Arena (46' Saiani) , Murgia (77' Puletto), Mancosu, Finotto (46' D'Orazio), Zanellato, Di Francesco (46' Wilke). 

Allenatore: R. Venturato

 

Un meteo clemente accoglie i moltissimi tifosi grigiorossi che hanno riempito buona parte della tribuna del campo comunale di Dimaro. 

 

In campo la Cremonese di Alvini e la Spal di Venturato, una amichevole che si potrebbe definire il derby della Val di Sole. Numerosa la rappresentanza di entrambe due tifoserie, molto rumorosa quella spallina.

 

A difendere la porta grigiorossa al posto di Radu fermo per un affaticamento, Sarr, la difesa a tre è composta da Ravanelli, Bianchetti e Vasquez, a centrocampo Valeri, Castagnetti (applauditissimo dai tifosi emiliani al suo ingresso in campo) Tenkorang, Ghiglione e Pickel. In attacco Buonaiuto e Tsadjout. Assenti Zanimacchia e Chiriches. 

 

Nella Spal di Venturato in campo gli ex Almici ed Alfonso, in attacco Finotto e Di Francesco supportati da Mancosu. 

 

 

PRIMO TEMPO:

L'inizio è di marca ferrarese che nel primo quarto d'ora mette alle strette i grigiorossi, con pressing e ripartenze veloci, senza però rendersi mai veramente pericolosa. 

 

14' Valeri dalla fascia sinistra serve con un rasoterra che taglia l'area ed arriva a Tenkorang, la sua conclusione rasoterra finisce a lato di poco. 

 

24' occasione Cremonese: Valeri viene pescato da un lancio sull'angolo dell'area sinistra emiliana e scarica un sinistro al volo che sfiora il palo opposto e finisce a bordo campo.

 

26' Tasjout servito da Ghiglione, si libera al limite dell'area avversaria e lascia partire un tiro deviato in angolo. 

 

28' Ripartenza Spal, Mancuso pennella un cross in area per Finotto che spizza la palla di testa, sfera a lato di poco. 

 

34' combinazione Finotto-Mancuso al limite dell'area, il tiro del numero 11 sfila fuori alla sinistra di Sarr. 

 

35' sul ribaltamento di fronte Ghiglione taglia l'area con un lancio per Valeri che a pochi passi dalla porta non riesce ad indirizzare in porta. 

 

42' tiro dal limite di Esposito ribattuto in angolo. 

 

L'arbitro Minelli segnala 3' di recupero. 

 

47' prima parata della gara di Sarr su un tiro dal limite di Murgia, sulla respinta Di Francesco impatta male la palla, è la scodella malamente fuori dal campo. 

 

 SECONDO TEMPO:

 

Alvini dà peso all'attacco grigiorosso inserendo Ciofani a Tenkorang e Sernicola a sinistra al posto di Ravanelli. 

Sono ben cinque i cambi tra le file della Spal. 

 

47' GOL CREMONESE: passaggio filtrante di Ciofani, Tsadjout lascia sfilare la palla che arriva a Valeri che all'altezza del dischetto del rigore infila la porta emiliana con un rasoterra a cui nulla può il neo entrato Thiam. CREMONESE-SPAL 1-0

 

55' Sernicola ruba palla al limite dell'area grigiorossa, ripartenza veloce con assist al limite per Ciofani, rasoterra bloccato da Thiam.

 

59' Alvini inserisce Baez, Acella, Ascacíbar e Strizzolo al posto di Castagnetti, Ghiglione, Buonaiuto e Tsadjout. Strizzolo si mette in linea con Ciofani mentre Acella agisce dietro le punte. Bartolomei ed Ascacíbar in mediana, Ndiaje, Ravanelli e Vasquez sulla linea difensiva.

 

62' pressa la Spal: Rabbi prende d'infilata la difesa grigiorossa, sul suo potente tiro risponde alla grande Sarr. Sul ribaltamento l'azione Valeri, con un tiro da fuori area, impegna Thiam. 

 

63' ancora Spal, ancora Rabbi, che semina ancora la difesa grigiorossa, ma è Sarr a mettere a segno la parata decisiva. 

 

64' Parapiglia tra Pickel e Murgia, ammonito il grigiorosso. 

 

73' dentro Ndiaje e Bartolomei per Pickel e Valeri. 

74' angolo di Bàez che per poco non inganna Thiam, palla smanacciata fuori. 

 

84' dentro Valzania per Vasquez, e Gondo al posto di Ciofani. 

 

88' GOL CREMONESE: Strizzolo entra in area emiliana e viene atterrato. L'arbitro fischia il rigore che tira Baez battendo Thiam per il 2-0 finale. CREMONESE - SPAL 2-0

 - Gazzaniga Danirlr-

305 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria