Mercoledì, 25 maggio 2022 - ore 03.51

La Russia scioglie la Ong ''Memorial International'': profonda preoccupazione della Farnesina

| Scritto da Redazione
La Russia scioglie la Ong ''Memorial International'': profonda preoccupazione della Farnesina

La Corte Suprema russa ha ordinato ieri, 28 dicembre, lo scioglimento della ong Memorial International, una delle più note organizzazioni per la difesa dei diritti umani in Russia. L’Italia, con una nota della Farnesina, ha espresso “profonda preoccupazione” per questa decisione della Corte suprema.

La Ong, infatti, secondo il Ministero italiano è “fondamentale per conservare la memoria del passato, in linea con i principi di libertà fondamentali sostenuti dal Consiglio d’Europa”.

L’associazione era stata fondata nel 1989, quando ancora esisteva l’Unione Sovietica, e aveva avuto come suo primo presidente il fisico e attivista russo Andrei Sakharov, premio Nobel per la Pace nel 1975. Era nata con l’obiettivo di preservare la memoria delle vittime delle repressioni comuniste, in particolare quelle dei gulag, i campi di lavoro forzato dove si stima che tra il 1930 e il 1953 furono imprigionati quasi 20 milioni di oppositori politici. (aise) 

189 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria