Sabato, 31 luglio 2021 - ore 04.41

Le Poste Italiane dedicano un francobollo al giornalista Enzo Biagi | Giorgio Barbieri (Cremona) [ video]

Aggiungo una intervista di Biagi a Ugo Tognazzi, nella quale si parla anche di Cremona, che ho trovato sul web.

| Scritto da Redazione
Le Poste Italiane dedicano un francobollo al giornalista Enzo Biagi | Giorgio Barbieri (Cremona) [ video] Le Poste Italiane dedicano un francobollo al giornalista Enzo Biagi | Giorgio Barbieri (Cremona) [ video]


Le Poste Italiane dedicano un francobollo al giornalista Enzo Biagi | Giorgio Barbieri (Cremona)

Lunghissima la sua carriera di giornalista, iniziata da giovanissimo sul giornale studentesco 'Il Picchio', soppresso dopo qualche mese dal regime fascista. Poi 'L'Avvenire d'Italia', 'Il  Carlino'  e altre riviste. Non fece il servizio militare per problemi di salute ma nel 1943 decise di aderire alla Resistenza entrando nelle Brigate 'Giustizia e libertà' legate al Partito d'Azione. Il comandante della brigata però lo riteneva troppo gracile per poter partecipare alle azioni contro tedeschi e fascisti e così divenne una staffetta partigiana. Finita la guerra tornò a fare il giornalista della carta stampata (direttore di molti quotidiani) sino ad essere chiamato in Rai. Una lunga carriera sino al 2002, quando Berlusconi lo dichiarò troppo di parte nel famoso discorso, poi definito 'editto bulgaro', che fece da Sofia. Via dalla Rai Biagi (che conduceva la trasmissione 'Il fatto'), Santoro e Luttazzi. Tornò ancora in tivù, ma solo come ospite. Si battè per la libertà di stampa sino al giorno della sua morte, avvenuta a Milano il 6 novembre 2007. Al suo funerale venne cantata  'Bella ciao', lo aveva chiesto lui espressamente negli ultimi giorni di vita.  E' sepolto nel piccolo cimitero del suo paese.

Aggiungo una intervista di Biagi a Ugo Tognazzi, nella quale si parla anche di Cremona, che ho trovato sul web.

707 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online