Sabato, 31 luglio 2021 - ore 04.23

Cremonese Sarà dunque ancora serie B per il prossimo anno| Giorgio Barbieri (Cremona)

Sarà dunque ancora serie B per la Cremonese anche il prossimo anno. La vittoria di Castellamare di Stabia regala i tre punti che servivano per non essere più raggiunti dalle squadre dietro.

| Scritto da Redazione
Cremonese Sarà dunque ancora serie B per il prossimo anno| Giorgio Barbieri (Cremona)

Cremonese Sarà dunque ancora serie B per il prossimo anno| Giorgio Barbieri (Cremona)

Sarà dunque ancora serie B per la Cremonese anche il prossimo anno. La vittoria di Castellamare di Stabia regala i tre punti che servivano per non essere più raggiunti dalle squadre dietro.

Adesso non dobbiamo nemmeno chiedere un favore a Tesser per la sfida di venerdì allo Zini contro il Pordenone. Bisoli ha fatto un miracolo portando questa squadra, costruita male e allenata altrettanto male per tre quarti di campionato, alla salvezza. Non lo ha fatto attraverso il gioco ma puntando sul carattere e sulle motivazioni dei suoi giocatori. Che sono gli stessi che per tre quarti di campionato hanno fatto male. Vincere tante partite in trasferta non è facile se in campo non si mettono gli attributi, se non hai la voglia di lottare. E stasera c'è voluta una Cremonese da trincea per portare a casa il risultato pieno, in uno stadio in cui non si può parlare di 'porte chiuse'. Balconi pieni di gente, a bordo campo di tutto e di più, ultras che dal muretto dello stadio lanciano fumogeni in campo. Da noi ti contano anche i peli sul c... prima di entrare allo stadio, là tutto (o quasi) è permesso. La colpa è di chi amministra questo calcio, di chi non ha la forza e la volontà di far rispettare le regole. Ciofani alla fine è diventato l'eroe della salvezza, la sua doppietta ha regalato almeno un altro anno di serie B ai grigiorossi. Il tanto criticato Ciofani, il giocatore che molti volevano in tribuna e non in campo. Ha segnato, difeso e recuperato palloni. Il suo sarà anche stato un campionato deludente, ma non si può dire che non abbia macchiato di sudore la maglietta.

Salvezza raggiunta. Bene. Ma adesso è lecito capire quali sono le mosse della società. Il prossimo campionato inizia domani. E' vero che manca ancora una partita ma credo che sia già adesso il momento di confermare o smentire le voci che girano sull'assetto societario, sulla parte tecnica, sui tanti errori che questo campionato ha messo in mostra. Fosse per me Bisoli sarebbe riconfermato già questa notte. Ma a questo allenatore si deve dare una squadra diversa, non solo capace di difendere ma anche di fare gioco a centrocampo. Una squadra meno lenta (anche stasera in mezzo al campo qualche giocatore ci ha fatto venire 'il latte ai gomiti') e con qualche innesto indovinato per reparto. Una squadra che sappia equilibrare la parte di interdizione con quella di costruzione e poi di realizzazione. Insomma, bisogna mettere mano subito alla nuova Cremonese. Ed è questo che chiediamo alla società. Viaggiando sott'acqua quest'anno abbiamo rischiato di annegare. Non ripetiamo, anzi non ripetete, gli stessi errori.

Giorgio Barbieri (Cremona

 

405 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online