Lunedì, 17 dicembre 2018 - ore 15.14

Lombardia Notizie

TRENI, PILONI E FORATTINI (PD) SCRIVONO ALL’ASSESSORE: 'GUASTI E DISAGI SENZA PRECEDENTI, LA MISURA È COLMA'

A distanza di pochi giorni dall'interrogazione discussa in commissione Trasporti, proprio sul tema dello stato delle linee ferroviarie cremonesi, i consiglieri regionali del PD Matteo Piloni e Antonella Forattini hanno scritto una lettera all’assessore Claudia Terzi, all’indomani dell’odissea vissuta dai pendolari che ieri sera sono tornati a casa con oltre tre ore di ritardo e che sono stati soccorsi dalla Polizia e dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul convoglio rimasto fermo in mezzo ai campi sulla linea Milano-Cremona-Mantova.

LA C.R.I. DI VOGHERA REPLICA A CASAPOUND SUL CENTRO DI VIA MAGGIORIANO

Dopo le polemiche di CasaPound sullo stato di abbandono in cui versano i campi da calcio e da tennis al centro polifunzionale di via Maggioriano a Voghera, gestito da qualche anno dal Comitato cittadino della Croce Rossa, ecco la puntualizzazione che arriva dalla Presidente C.R.I. Ondina Torti.

Riportiamo l'ambiente al centro

Dopo l'incontro di martedì al Ministero dei trasporti ieri la delegazione dei portavoce lombardi del Movimento 5 Stelle ha incontrato il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa.

Figline Valdarno Federconsumatori Toscana: non acquistate prodotti Bekaert

“Un’associazione di consumatori deve farsi parte attiva nelle questioni che riguardano i diritti fondamentali del lavoro e farsi promotrice di campagne che mirino a sensibilizzare i consumatori sulle questioni della responsabilità sociale e dell’etica nella produzione in ogni suo ambito.

Lecco La nuova App di BicinCittà

Disponibile la nuova app di bike sharing cittadino È stata rilasciata la nuova app di BicinCittà, un'applicazione sviluppata sia per dispositivi Android sia IOS e pensata per la fruizione del servizio di bike sharing diffuso anche sul nostro territorio.

Marco Degli Angeli (M5S) REGIONE LOMBARDIA, La maggioranza vota contro la trasparenza.

Nella seduta di martedì 3 luglio, i partiti della maggioranza (Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Energie per l’Italia, Noi con l’Italia) hanno bocciato una mozione del Movimento 5 Stelle che chiedeva il pieno diritto di accesso agli atti per i consiglieri regionali su tutte le partecipate direttamente o indirettamente da Regione Lombardia. Hanno votato contro la trasparenza.