Domenica, 17 novembre 2019 - ore 16.58

Museo fotografia. La Lombardia sostenga il museo di Cinisello Balsamo.

PIZZUL (PD): “REGIONE LOMBARDIA SOSTENGA IL MUSEO E LO FACCIA RICONOSCERE A LIVELLO NAZIONALE”

| Scritto da Redazione
Museo fotografia. La Lombardia sostenga il museo di Cinisello Balsamo.

È stata approvata all’unanimità, stasera, in Consiglio regionale, la mozione che impegna la Giunta regionale a occuparsi del Museo della fotografia contemporanea di Villa Ghirlanda, a Cinisello Balsamo. Fabio Pizzul, consigliere regionale del Pd e capogruppo in VII Commissione Cultura, primo firmatario del documento, ha illustrato la situazione in cui versa il primo museo pubblico italiano dedicato alla fotografia contemporanea.

Di fatto, oggi, “il Comune di Cinisello Balsamo è rimasto l’unico a sostenere il museo, ma non ha le risorse per portarlo avanti. La Provincia di Milano, pur avendo stanziato fondi per il 2014, non ha ancora erogato quanto promesso e questo mette a rischio il bilancio. L’assessore regionale alla Cultura ha dichiarato di essersi attivata per promuovere una soluzione che potenziasse l’offerta, le iniziative e le attività della Fondazione e di non aver avuto risposte adeguate dalla Fondazione stessa".

Nella mozione Pizzul chiedeva espressamente che i contributi assegnati venissero resi stabili, ma “l’assessore stesso, nella sua risposta in Aula, ha fatto capire che soldi per il Museo non ce ne sono. Tuttavia, è importante anche l’impegno di farsi parte diligente affinché questo centro culturale venga riconosciuto come istituzione a livello nazionale – continua il consigliere Pd –. Quindi, l’importante è che si torni a parlare del museo”.

Ciò non toglie, chiude Pizzul non senza un pizzico di sarcasmo, che “se fosse vero, come ha affermato l’assessore, che ha già fatto tutto il possibile per questo piccolo gioiello, vorrebbe dire che la Regione non ha la minima autorevolezza per far valere le sue iniziative. Ed è troppo comodo scaricare il barile sui tagli del Governo: il museo ha lavorato per anni per la Regione, custodendo due importanti fondi fotografici regionali, senza mai ricevere un euro. La Regione dovrebbe riconoscere almeno il lavoro fatto”.

 

1084 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Lecco 25 aprile: tutte le iniziative per il 73° anniversario della Liberazione

Mercoledì 25 aprile alle 11 in municipio le celebrazioni ufficiali In occasione delle annuali celebrazioni per l'anniversario della Liberazione, Comune di Lecco e Provincia di Lecco propongono una serie di iniziative che prenderanno le mosse dalla riproposizione della nota mostra sui deportati lecchesi del Trasporto 81 "In treno con Teresio" curata da Maria Antonietta Arrigoni e Marco Savini in collaborazione con ANED Pavia e ANPI provincia di Lecco, da un progetto dell'Associazione Nazionale ex Deportati dei Campi Nazisti - sezione di Pavia, arricchito di 4 tavole che focalizzano l'attenzione sui protagonisti del nostro territorio.
Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Pavia Nuovo appuntamento al Ghislieri con il ciclo Filosofia e Religione

Dopo il cristianesimo è la volta dell'ebraismo. Prossimo appuntamento lunedì 13 marzo con un intervento sull'Islam . PAVIA Mercoledì 8 marzo alle 18.00 presso l'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri, secondo appuntamento del ciclo di incontri Filosofia e Religione, organizzato da Philosophicum Ghislieri, associazione studentesca fondata nel 2013 al Ghislieri con l'intento di promuovere la pratica filosofica.