Mercoledì, 29 giugno 2022 - ore 11.26

Piacenza: ''A spasso con le arie''

I bambini del 4° Circolo diretti dal Maestro Casati portano la musica operistica nel cuore della città -

| Scritto da Redazione
Piacenza: ''A spasso con le arie''

Attraverserà le vie del centro storico, facendo tappa in alcuni luoghi particolarmente significativi per la loro valenza artistica, culturale e sociale, lo spettacolo itinerante “A spasso con le arie” che il Maestro Corrado Casati ha ideato, in collaborazione con la dirigente Simona Favari e le insegnanti referenti del 4° Circolo didattico, coinvolgendo anche gli allievi cantanti lirici del Conservatorio Nicolini, il tenore Aronne Rivoli e l'attore Agostino Bossi.

L'appuntamento è per la mattinata di martedì 31 maggio, con partenza alle 9.30 dalla casa di riposo Vittorio Emanuele in via Campagna 157 e arrivo, previsto per le 12, nel cortile del Conservatorio. Si tratta dell'edizione 2022 del progetto “Bambini...all'Opera”, patrocinato dal Comune di Piacenza, il cui ultimo spettacolo al Teatro Municipale, prima delle restrizioni dettate dall'emergenza sanitaria, si era tenuto nel 2019 con la rappresentazione di “Be'... Beethoven!”.

“Condivido e apprezzo l'impegno del Maestro Casati, della dirigente e delle insegnanti del 4° Circolo – sottolinea l'assessore Jonathan Papamarenghi – nel voler portare avanti, anche in forma diversa e necessariamente all'esterno del contesto teatrale, che anche all'inizio di quest'anno scolastico non era accessibile viste le misure anti Covid, un percorso educativo di grande valore, capace di avvicinare i bambini in modo ludico e appassionante a quello straordinario patrimonio del nostro Paese che è la musica operistica”.

L'iniziativa, sostenuta anche da Rotary Club Piacenza Farnese e Sintic Informatica, vedrà protagonisti gli alunni delle classi 4°A, 5°A, 5°B e 5°C della primaria Due Giugno, che insieme agli allievi del Nicolini, al tenore Rivoli e ad Agostino Bossi, sotto l'egida del Maestro Casati, intoneranno celebri arie d'opera per tutte le persone presenti e per i passanti che vorranno fermarsi ad ascoltare.

All'esibizione iniziale sotto le finestre della casa protetta Vittorio Emanuele, seguirà, alle 10, il passaggio nel cortile dell'ospedale Guglielmo da Saliceto, per poi raggiungere, da via Campagna e via Calzolai, la scalinata della basilica di S. Francesco intorno alle 10.30. Da qui si ripartirà puntando, per le 11, al sagrato della Cattedrale – arrivando da via XX Settembre – e fermandosi alle 11.30 davanti al Teatro Municipale, in onore di Giuseppe Verdi e, per la vicina basilica patronale, di S. Antonino. Da via Verdi e via S. Franca si procederà verso il Conservatorio Nicolini, per il gran finale nel cortile dell'istituto.

“Un segno di speranza e di rinascita, attraverso i bambini e per i bambini – rimarcano gli organizzatori – affinché non si disperda un progetto così significativo per la nostra comunità educante”. Le tappe di piazza Cavalli e piazza Duomo saranno riprese anche dai droni guidati dagli operatori di Sky View con Gian Francesco Tiramani.

163 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria