Domenica, 07 marzo 2021 - ore 00.38

PUNTO CREMONESE: analisi ed i voti delle avversarie dei grigiorossi dopo il calciomercato invernale

Mercato da Fantacalcio per il Monza, Ascoli e Reggina le più attive, attenzione al Venezia Brescia, Entella e Vicenza in segno negativo

| Scritto da Redazione
PUNTO CREMONESE: analisi ed i voti delle avversarie dei grigiorossi dopo il calciomercato invernale

 Quella appena concluso è stata Una sessione di calciomercato invernale scandita da pochi movimenti e sulla quale ha pesato la crisi economica dovuta al Covid-19.

Del mercato dei grigiorossi ne ho parlato in un articolo a parte (link articolo), ora analizziamo le avversarie.

LA REGINA DEL MERCATO: Un capitolo a parte merita il capitolo Monza: è oramai assodato ed apertamente dichiarato quanto sia forte la volontà della società del Presidente Berlusconi di fare il doppio salto Lega Pro/Serie A. Ragion per cui Galliani non ha badato a spese per rafforzare i brianzoli e nello stesso tempo ad indebolire le dirette concorrenti.

LE PIÙ ATTIVE: Numericamente  Ascoli e Reggina (11), Pescara (9), Lecce e Venezia (7), a prescindere dalla qualità individuale degli inserimenti, hanno compiuto vere e proprie rivoluzioni. Fermo restando che interventi cosi importanti non è scontato che abbiano esiti positivi, o almeno non subito. 

LE PIÙ' OCULATE: Potremmo definire oculate le scelte di Chievo (1), Cittadella ed Empoli (2) e Pordenone (3), come si può notare sono tutte squadre di alta classifica con ambizioni alla promozione, quindi con rose già complete ed assestate.

LE PIÙ' DELUDENTI: Sotto le aspettative i mercati di Vicenza, Brescia ed Virtus Entella (3). La situazione di classifica precaria avrebbe fatto intuire un maggior sforzo sul mercato, sopratutto per il Brescia che si è privato di Sabelli, Dessena e sopratutto Torregrossa.

IL COLPO DEL CALCIOMERCATO: Sicuramente, per destrezza e scaltrezza, Diaw dal Pordenone al Monza, da segnalare il colpo Iemmello da parte del Frosinone, l’attaccante calabrese, partito per la Spagna dopo l’exploit con il Perugia (19 reti in 35 partite), se ne ritorna in ciociaria con sole 10 partite giocate ed una bella X nella casella dei gol. Un azzardo ma sopratutto un’occasione.

IL FLOP DEL MERCATO: La vicenda Pettinari ha tenuto banco per tutta la finestra di mercato, ma alla fine l’attaccante del Lecce in scadenza di contratto (che il DS Corvino ha messo alla porta senza tante remore) dopo essere passato sui taccuini di mezza serie B (tra cui la Cremonese), ha rinunciato anche all’ultimo assalto del Brescia ed è restato nel Salento, da separato in casa e fuori rosa.

 

ASCOLI 7,5

Rivoluzione in casa del picchio bianconero: via Chiricò, Donis, Mallè, Pierini, Sini, Gerbo, Sarzi, Puttini. Giocatori su cui si era puntato molto nel mercato estivo, ma che non hanno soddisfatto le aspettative. Cessioni che hanno lasciato il posto a giocatori in gran parte esperti della categoria. A partire dell’ex Frosinone Dionisi e dell’ex Cremonese Parigini, due attaccanti dotati di talento forza fisica e tecnica. Spazio anche ai giovani Danzi e Caligara per dare dinamismo e qualità al centrocampo bianconero, che deve fare a meno anche dell’ex Cavion oramai da tempo fuori rosa, ma che ha già raggiunto un accordo con la Salernitana per la prossima stagione.

ACQUISTI - Pinna (d, Cagliari, prestito), Stoian (a, svincolato), Bidaoui (a, svincolato), Simeri (a, Bari, prestito), D'Orazio (c, Bari, prestito), Dionisi (a, Frosinone, definitivo), Danzi (c, Verona, prestito), Caligara (c, Cagliari, prestito), Charpentier (a, Genoa, prestito), Mosti (a, Monza, prestito), Perugini (a, Genoa, prestito)

CESSIONI - Ndiaye (p, Atalanta, fine prestito), Sarzi Puttini (d, Bari, prestito), Donis (a, VVV Venlo, definitivo), Tofanari (d, Matelica, definitivo), Gerbo (c, Cosenza, definitivo), Sini (d, Alessandria, definitivo), Matos (a, Casertana, prestito), Chiricò (a, Padova, prestito), Ninkovic (c, Brescia, definitivo), Pierini (a, Sassuolo, fp), Tassi (a, Viterbese, prestito)



BRESCIA 4,5

E’ di poche ore fa la notizia dell’ennesimo esonero del Presidente Cellino, a farne le spese stavolta è stato Dionisi, la patata bollente passerà al nuovo allenatore catalano Clotet, nonchè ex allenatore del Leeds ai tempi della gestione Cellno.

La piazza è in subbuglio, i tifosi hanno manifestato più volte  il loro dissenso nei confronti del presidente a fronte di una stagione e di un mercato ampiamente deludente.

Torregrossa, Sabelli e Dessena, sono stati rimpiazzati dall’esterno destro Fran Karacic (Dinamo Zagabria) e Marko Pajac (Cagliari) per la corsia sinistra. In attacco arriva il giovane Pandolfi (Turris) e dall’Ascoli Ninkovic in rotta totale con il club di appartenenza.

Un mercato deludente che lascerà una bella gatta da pelare al prossimo allenatore delle rondinelle.

ACQUISTI - Karacic (d, Dinamo Zagabria, definitivo), Pajac (d, Cagliari, definitivo), Ninkovic (c, Ascoli, definitivo), Pandolfi (a, Turris, prestito)

CESSIONI - Torregrossa (a, Sampdoria, definitivo), Sabelli (d, Empoli, definitivo), Dessena (c, Pescara, definitivo), Zhmral (c, Mlada Boleslav, prestito).

 

CHIEVO VERONA 6

Sul Chievo molti movimenti in uscita ed un solo acquisto last-minute. A sopperire alla cessione in attacco di Pucciarelli è arrivato dall’altra sponda dell’Adige Di Gaudio (Verona), giocatore di esperienza e qualità che darà sicuramente un buon contributo alla causa dei clivensi.

ACQUISTI - Di Gaudio (a, Verona, definitivo)

CESSIONI - Illanes (d, Fiorentina, fine prestito), Pucciarelli (a, Dibba Al-Fujairah, prestito), Di Noia (c, Perugia, prestito), Rovaglia (a, Pistoiese, prestito).

 

CITTADELLA 6,5

Il DS dei veneti Marchetti è una garanzia e difficilmente sbaglia nel mercato estivo. Anche stavolta a comprovarlo è stato il solito mercato sobrio con due sole entrate: gli attaccanti Baldini (Fano) e Beretta (Padova) che arriva dal Padova attraverso lo scambio con Cisse’.

ACQUISTI - Baldini (c, Fano, definitivo), Beretta (a, Padova, definitivo)

CESSIONI - Awua (c, Spezia, fine prestito), Cissè (a, Padova, definitivo), Grillo (a, Catanzaro, prestito), Bassano (d, Bisceglie, prestito).

 

COSENZA 7

Il Cosenza è stata una delle squadre che più ha agito su questo mercato di riparazione. E’ arrivato Tremolada, in prestito dal Pordenone, che si è presentato con due gol e un assist nelle prime uscite dei calabresi, nonostante fosse stato fermo da diversi mesi. 

A sopperire alla partenza di Jaime Baez destinazione Cremonese, sono arrivati Trotta, lo svincolato Jerry Mbakogu e Gerbo. Sulla carta un mercato che potrebbe garantire un importante salto di qualità.

ACQUISTI - Tremolada (c, Pordenone, prestito), Trotta (a, Frosinone, prestito), Gerbo (c, Ascoli, definitivo), Crecco (c, Pescara, prestito), Mbakogu (a, svincolato), Antzoulas (d, Asteras, prestito)

CESSIONI - Bruccini (c, Alessandria, definitivo), Borrelli (a, Pescara, fine prestito), Baez (a, Cremonese, definitivo).

 

EMPOLI 7

Nel caso dei toscani,vista l’ottima prima parte del campionato, è stato sicuramente più importante preservare la rosa da richieste di cessioni, fatto questo ecco due importanti acquisti, Sabelli e Crociata, che andranno a dare ancora più spessore ad una rosa qualitativamente d alto livello.



ACQUISTI - Sabelli (d, Brescia, definitivo), Crociata (c, Crotone, prestito)

CESSIONI - Zappella (d, Cesena, prestito).

 

FROSINONE 6,5

Una prima parte di campionato più di bassi che di alti ha convinto la società a lasciare partire giocatori di peso come Dionigi, Ardemagni, Beghetto e Tabanelli.

Si è lavorato molto sul fronte d’attacco, reparto piuttosto deludente, con gli arrivi di Millico, Iemmello e Brignola. In difesa ci si affiderà all’esperienza di Vitale.



ACQUISTI - Millico (a, Torino, prestito), Iemmello (a, Benevento, definitivo), Vitale (d, Verona, definitivo), Brignola (a, Spal)

CESSIONI - Ardemagni (a, Reggiana, prestito), Beghetto (d, Pisa, prestito), Giordani (d, Fiorentina, prestito), Volpe (a, Catania, prestito), Tabanelli (c, Pescara, prestito).

 

LECCE 6,5

Il DS salentino Pantaleo Corvino è senza dubbio uno dei più scaltri conoscitori del calcio italiano, gli arrivi degli esperti Pisacane e Maggio e dei giovani Hjulmand e Nikolov avranno il compito di riportare la squadra nelle prime posizioni della classifica. Via l’esperto Falco, al suo posto la giovanissima scommessa turca Yalcin.

Resta il caso Pettinari, messo fin da subito sul mercato, ma senza esito. Per lui si prospettano mesi di inattività in attesa del prossimo calciomercato.

ACQUISTI - Hjulmand (c, Admira Wacker, definitivo), Nikolov (c, Mol Fehervar, definitivo), Pisacane (d, Cagliari, definitivo), Yalçın (a, Besiktas, definitivo), Back (a, Nordsjaelland, definitivo), Hasic (d, Häcken, definitivo), Maggio (d, svincolato)

CESSIONI - Rossettini (d, Padova, definitivo), Falco (a, Stella Rossa, definitivo), Lo Faso (a, svincolato), Dubickas (c, Livorno, prestito).

 

MONZA 8

La società biancorossa non ha mai nascosto le sue ambizioni di arrivare alla massima serie con il doppio salto, per questo motivo Galliani, dopo un importante mercato estivo, non ha lesinato neanche in questa parentesi invernale.

Ed ecco gli arrivi dalla massima serie di Scozzarella, e Ricci, a cui si aggiunge D’Alessandro dalla Spal una diretta concorrente alla promozione.

Dopo la scommessa Balotelli e il colpo Boateng, Galliani ha strappato Diaw al Pordenone, un top player richiesto anche da squadre di serie A e si è pure permesso di 'opzionare' Ribery per il prossimo calciomercato. 

Diverse le cessioni: Marin è tornato a Zagabria, Machin a Pescara via anche Rigoni, Lepure e Finotto protagonisti della cavalcata verso la serie cadetta della scorsa stagione.

Più che mercato Fantamercato, una squadra con una rosa sulla carta da ‘fuori dalla categoria’, una situazione stimolante ma anche pericolosa, che non lascia margini di errore a mister Brocchi, chi affonterà i brianzoli lo farà in il coltello in mezzo ai denti.

ACQUISTI - Scozzarella (c, Parma, definitivo), Ricci (c, Sassuolo, prestito), Anastasio (d, Reijka, fine prestito), D'Alessandro (a, SPAL, definitivo), Diaw (a, Pordenone, definitivo), Signorile (a, Milan, prestito)

CESSIONI - Machin (c, Pescara, prestito), Marin (a, Dinamo Zagabria, fine prestito), Rigoni (c, Pescara, prestito), Lepore (d, Triestina, definitivo), Finotto (a, Pordenone, prestito).

 

PESCARA 6,5

I delfini abruzzesi sono alle prese con un 'mare agitato che rischia di portarli alla deriva'.

Da qui le grandi manovre che hanno portato ben 9 giocatori di indubbio valore a coprire  tutti i ruoli.

Odgaard dal Sassuolo, Machin e Rigoni dal Monza, Dessena dal Brescia solo per fare dei nomi.

Ovviamente molte le partenze per dare vita ad una ripartenza non senza incognite viste le molte novità.



ACQUISTI - Machin (c, Monza, prestito), Sorensen (d, svincolato), Odgaard (a, Sassuolo, prestito), Rigoni (c, Monza, prestito), Volta (d, Benevento, prestito), Basit (c, Benevento, prestito), Tabanelli (c, Frosinone, prestito), Giannetti (a, Salernitana, prestito), Dessena (c, Brescia, definitivo)

CESSIONI - Ventola (d, Arezzo, definitivo), Di Grazia (c, Arezzo, prestito), Bocic (a, Pro Sesto, prestito), Elizalde (d, Juve Stabia, prestito), Antei (d, Benevento, fine prestito), Crecco (c, Cosenza, prestito), Asencio (a, Genoa, fp), Jaroszyński (d, Salernitana, prestito).

 

PISA 6

Con la zona playoff a portata di mano le operazioni di mercato del DS Gemmi sono state fatte per dare continuità al progetto senza esporsi troppo economicamente.

E’ arrivato l’esperto Beghetto, Mastinu e Marsura per l’attacco. Dopo la breve esperienza alla Juve U23 è rientrato il portiere di assoluto valore Gori.

ACQUISTI - Gori (p, Juventus, prestito), Marsura (c, svincolato), Tommasini (a, Pontedera, definitivo), Mastinu (c, Spezia, definitivo), Beghetto (d, Frosinone, prestito)

CESSIONI - Alberti (a, Matelica, prestito), Kucich (p, Cavese, prestito).

 

PORDENONE 6,5

Un azzardo ma anche operazione irrinunciabile" sono state le parole del DS Matteo Lovisa sulla cessione della punta di diamante Diaw al Monza. Inaspettatamente, anche il trequartista Tremoloda ha lasciato i ‘ramarri’ di Tesser destinazione Cosenza.

A rimpiazzarli sono arrivati Finotto dal Monza (in recupero da un infortunio), il promettente attaccante esterno Biondi dal Catania e Morra dall’Entella.

Nella gara di domenica, la coppia d'attacco Butic e Musiolik non hanno fatto rimpiangere i partentii.

ACQUISTI - Morra (a, Virtus Entella, prestito), Biondi (c, Catania, definitivo), Finotto (a, Monza, prestito)

CESSIONI - Tremolada (c, Cosenza, prestito), Diaw (a, Monza, definitivo).

 

REGGIANA 6

Anche in casa Reggiana si è cercato di portare esperienza in tutti i reparti. Il DS Tosi ha puntato su Siligardi, Laribi e Del Pinto, giocatori che ben conoscono la categoria e possono dare una svolta positiva nella corsa salvezza. In attacco da Frosinone è arrivato Ardemagni, l’ennesima scommessa su un giocatore che sembra aver perso lo smalto de bomber.

ACQUISTI - Ardemagni (a, Frosinone, prestito), Del Pinto (c, Benevento, definitivo), Yao (d, svincolato), Laribi (c, Verona, prestito), Siligardi (a, Crotone, prestito)

CESSIONI - Germoni (d, Como, prestito), Marchi (a, Sudtirol, prestito), Voltan (c, Sudtirol, prestito), Gatti (d, Catanzaro, prestito).

 

REGGINA 7

Più che un mercato di riparazione quello della Reggina sa di vera e propria rivoluzione.

Il DS Taibi ha lavorato in ogni reparto sia in termini di qualità che di quantità, per dare a Mister Baroni delle carte buone per ogni mano.

Nicolas in porta, Crimi a centrocampo, Montalto ed Edera in attacco sicuramente sapranno dare un buon apporto alla causa. Anche del giovane Dalle Mura arrivato in prestito dalla Fiorentina si parla molto bene. In arrivo anche la meteora grigiorossa Kingsley.

11 acquisti contro 7 cessioni, Baroni con 30 giocatori in rosa, avrà tante alternative per ogni ruolo, forse anche troppe. L'ex Cremonese riuscirà a gestire una rosa cosi ampia?

ACQUISTI - Micovschi (c, Genoa, prestito), Nicolas (p, Udinese, definitivo), Lakicevic (d, svincolato), Dalle Mura (d, Fiorentina, prestito), Montalto (a, Bari, definitivo), Crimi (c, Virtus Entella, definitivo), Edera (a, Torino, prestito), Petrelli (a, Genoa, prestito), Chierico (c, Genoa, prestito), Okwonkwo (a, Bologna, prestito), Kingsley (c, Bologna, prestito)

CESSIONI - Peli (c, Atalanta, fp), Lafferty (a, svincolato), Rolando (d, Bari, prestito), De Rose (c, Palermo, definitivo), Marcucci (c, Virtus Entella, prestito), Mastour (c, Carpi, prestito), Charpentier (a, Genoa, fine prestito).

 

SALERNITANA 6

Solo qualche ritocco per gli amaranto de Presidente Lotito, gli arrivi di Coulibaly dall'Udinese e Jaroszynski dal Pescara non stravolgono rosa. Dalla Lazio doppio prestito di Durmisi e Kiyine. Mentre un altro ex grigiorosso ritorna in serie cadetta: Boultam dalla Triestina.

ACQUISTI - Coulibaly (c, Udinese, prestito), Sy (d, Amiens, definitivo), Durmisi (d, Lazio, prestito), Kiyine (c, Lazio, prestito), Jaroszynsky (d, Pescara, prestito), Boultam (c, Triestina, prestito)

CESSIONI - Baraye (d, Padova, fp), Karo (d, Lazio, fp), Giannetti (a, Pescara, prestito), Lopez (d, Triestina, definitivo).

 

SPAL 6

La squadra di Marino è parsa equilibrata in tutte le zone del campo, e non nasconde l’ambizione di tornare subito in Serie A. Per questo motivo si è scelto di dare maggior peso alla fase offensiva con Tumminello e Asencio. Mora torna dallo Spezia che, insieme a Segre dal Torino, daranno sicuramente un buon contributo a metà campo. In uscita D’Alessando, Briglola e Sebastiano Esposito, tutti pezzi pregiati accasati in serie cadetta.

ACQUISTI - Tumminello (a, Atalanta, prestito), Mora (c, Spezia, definitivo), Segre (c, Torino, prestito), Asencio (a, Genoa, prestito)

CESSIONI - Salamon (d, Lech Poznan, definitivo), Jankovic (a, svincolato), Esposito (a, Inter, fine prestito), Castro (c, Karagumruk, definitivo), Minelli (p, Perugia, definitivo), Brignola (a, Frosinone).

VENEZIA 6,5

Con l’arrivo di Esposito dalla Spal, in prestito dall’Inter, e di Dezi dal Parma, i lagunari affilano le armi per un girone di ritorno in cui puntano ad essere protagonisti, come lo sono stati all’inizio dell’andata, per arrivare ai play off. La parola ora a Mister Zanetti che potrà contare anche sul giovane terzino Ricci.

ACQUISTI - Ala-Myllymaki (c, svincolato), Esposito (a, Inter, prestito), Maleh (c, Fiorentina, prestito), Ricci (d, Parma, prestito), Bertinato (p, Lecco, fine prestito), Galazzi (a, Piacenza, definitivo), Dezi (c, Parma, definitivo)

CESSIONI - Serena (d, Gubbio, prestito), Capello (a, Virtus Entella, definitivo), Zigoni (a, Mantova, prestito).

 

VICENZA 5

Vista la situazione di classifica e lo scarso profitto in zona gol, ci si aspettava di più dal mercato del Vicenza. In uscita Guerra e Marotta, decisivi nello scorso campionato ma deludenti in questa prima fase del campionato. In difesa è arrivato Valentini dal Padova ed a centrocampo Agazzi dal Livorno. In attacco è arrivato lo svincolato Lanzafame, giocatore di esperienza vista anagrafica e trascorsi nel campionato cadetto, ma più che una certezza è una scommessa.

ACQUISTI - Agazzi (c, Livorno, definitivo), Valentini (d, Padova, prestito), Lanzafame (a, svincolato)

CESSIONI - Guerra (a, Feralpisalò, definitivo), Bizzotto (d, Monopoli, definitivo), Scoppa (C, Cavese, definitivo), Marotta (a, Juve Stabia, definitivo).

 

VIRTUS ENTELLA 5

La prima parte di campionato ha relegato i liguri a fanalino di coda della serie cadetta. Gli arrivi di Capello, Dragomir e Marcucci hanno fatto da contraltare alle cessioni di Crimi, Morra e Petrovic. Per qualità e quantità sembrerebbe uno scambio alla pari, saranno le motivazioni dei singoli a dare il vero valore di questi cambi, anche se ci si aspettava qualcosa di più.

ACQUISTI - Capello (a, Venezia, definitivo), Dragomir (c, Perugia, definitivo), Marcucci (c, Reggina, prestito)

CESSIONI - Currarino (c, Monopoli, definitivo), Petrovic (a, Lucchese, prestito), De Santis (d, Modena, prestito), Morra (a, Pordenone, prestito), Crimi (c, Reggina, definitivo).

 

-Gazzaniga Daniele-

491 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria