Venerdì, 17 settembre 2021 - ore 18.12

TENTA DI AGGREDIRE UN VIGILE : ARRESTATO SPACCIATORE

A SERIATE

| Scritto da Redazione
TENTA DI AGGREDIRE UN VIGILE : ARRESTATO SPACCIATORE

Durante la costante attività di controllo del territtorio, in piazza Bolognini a Seriate(BG), una pattuglia della Polizia Locale notava un sospetto scambio tra due stranieri i quali, alla vista della pattuglia, sono entrati frettolosamente nel vicino kebab.

Gli agenti riuscivano a fermarli per eseguire il controllo ma i due si innervosivano e cominciavano a spintonare e urlare contro i vigili: uno è riuscito a divincolarsi e scappare- l’altro ha tentato di colpire con una bottiglia di vetro un agente.

Nonostante le azioni di resistenza, gli agenti sono riusciti a togliere la bottiglia di vetro spaccata dalle mani del tunisino e a bloccarlo -in sicurezza- mettendogli le manette.

In ausilio sono intervenute un’altra pattuglia di Polizia locale e una dei Carabinieri.

Si procedeva alla perquisizione: l’uomo occultava tra gli indumenti delle dosi di cocaina e di hashish pronte per lo spaccio, 120 euro in banconote di piccolo taglio e un telefono cellulare di dubbia provenienza.

Il tunisino era entrato clandestinamente lo scorso luglio in Italia e attualmente dormiva per le strade di Seriate.

Il nucleo di polizia giudiziaria sentito il P.M di turno, traeva in arresto il tunisino per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Durante la notte è stato piantonato dagli agenti nelle camere di sicurezza della Questura di Bergamo in attesa dell’udienza per direttissima.

Processato per direttissima oggi,martedì mattina, il giudice ha confermato l’arresto con una condanna a 7 mesi di reclusione con le attenuanti di rito e il nullaosta all’espulsione immediata per spaccio e minaccia a pubblico ufficiale.

 

ZONACHECK

323 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria