Martedì, 28 giugno 2022 - ore 14.30

#TheWorldNeeds: UNHCR e TikTok lanciano una campagna di solidarietà per i rifugiati

| Scritto da Redazione
#TheWorldNeeds: UNHCR e TikTok lanciano una campagna di solidarietà per i rifugiati

UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, e TikTok uniscono le loro forze per lanciare una campagna musicale allo scopo di promuovere la solidarietà con i rifugiati a livello mondiale. La campagna inizia con #TheWorldNeeds, un hashtag challenge globale lanciata ieri da UNHCR, a cui seguiranno una serie di concerti LIVE su TikTok sino al 7 maggio. #TheWorldNeeds invita i creator, gli artisti e le comunità a diffondere un messaggio di sostegno globale per i rifugiati, chiedendo che l’asilo sia sicuro e legale per tutti.

Grazie al supporto di Warner Recorded Music, Warner Chappell Music e BMG, l’iconico brano di Dionne Warwick “What the world needs now (Is Love)” sarà al centro dell’hashtag global challenge #TheWorldNeeds. L’UNHCR invita la community di TikTok a partecipare alla sfida e a dare sfogo alla propria creatività per mostrare sostegno e solidarietà a coloro che sono costretti a fuggire dal loro Paese.

Nel 1968, con una collaborazione che è passata alla storia, Dionne Warwick aveva partecipato al World Stars Festival dell’UNHCR, donando un brano destinato alla raccolta di fondi in favore dell’Agenzia ONU per i Rifugiati. “Più di 50 anni fa, quando ho dato il mio sostegno al World Stars Festival per l’UNHCR, c’erano meno di 4 milioni di rifugiati nel mondo. Ora sono diventati 85 milioni. Mai come adesso è necessario mostrare sostegno alle persone che sono state costrette a fuggire dalle loro case, in tutto il mondo”.

Più di mezzo secolo dopo, la challenge #TheWorldNeeds e i concerti live sono un equivalente virtuale del World Stars per il XXI secolo, sfruttando il potenziale di artisti e creator a livello mondiale.

Mary Maker, rifugiata e sostenitrice di alto profilo dell’UNHCR, ha dato il via alla challenge su TikTok con la propria interpretazione della canzone, esortando creator e artisti a esprimere sostegno e solidarietà per gli sfollati di tutto il mondo. “Sono davvero entusiasta di far parte di questa fantastica challenge! Mi dà grande speranza vedere la comunità di TikTok unirsi in solidarietà per i rifugiati di tutto il mondo. Sono fuggita dal conflitto del Sud Sudan da bambina e la musica è sempre stata una compagnia e un conforto, in tutte le sfide che ho dovuto affrontare. La musica ha il potere di unire le persone e di abbattere i confini, e spero che attraverso i contributi di tutti i creator, saremo in grado di ottenere proprio questo!”.

Da ieri è disponibile una pagina di informazioni dedicata per i mercati selezionati su TikTok. Gli utenti potranno venire a conoscenza di nuovi modi per sostenere l’UNHCR e mostrare la loro solidarietà ai rifugiati ucraini e non solo. Le donazioni aiuteranno a finanziare i programmi di fondamentale importanza per l’UNHCR: dalla risposta alle emergenze al sostegno continuo ai rifugiati (sotto forma di alloggio, assistenza sanitaria e nutrizione, generazione di reddito, istruzione, assistenza legale e protezione).

“In tutto il mondo, più persone sono costrette a fuggire dalle loro case come mai prima d’ora”, afferma Dominique Hyde, direttrice delle Relazioni Esterne dell’UNHCR. “Dall’Ucraina all’Afghanistan, dalla Siria al Mali, dal Venezuela al Sud Sudan, i bisogni dei rifugiati crescono di giorno in giorno, e così anche il bisogno di sostegno pubblico e di solidarietà. L’UNHCR ha bisogno di più partner come TikTok per diffondere consapevolezza dove necessario. L’iniziativa #TheWorldNeeds rappresenta un modo creativo per coinvolgere e unire le comunità al fine di generare solidarietà per tutte le persone costrette alla fuga a causa di conflitti in tutto il mondo, chiunque esse siano e ovunque si trovino”.

Il progetto #TheWorldNeeds sarà corredato da una serie di concerti LIVE su TikTok con star e artisti famosi.

L’invito è a partecipare alla challenge #TheWorldNeeds con UNHCR e TikTok, mostrare il prprio sostegno e prendere parte a questo momento musicale di unità e solidarietà per i rifugiati di tutto il mondo. (aise)

123 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria