Martedì, 28 giugno 2022 - ore 23.50

-VIDEO- CREMONESE: Festa grande allo Zini per la premiazione dei grigiorossi.

Nonostante il giorno feriale e l’orario poco consono ad un evento così importante, sono stati tanti i tifosi grigiorossi che hanno riempito festanti lo Zini ieri sera

| Scritto da Redazione
-VIDEO- CREMONESE: Festa grande allo Zini per la premiazione dei grigiorossi.


C'erano tutti ieri sera sul campo verde dello Zini a festeggiare la promozione in serie A dopo una cavalcata incredibile ed avvincente che ci riporta nella massima serie dopo 26 lunghi anni.

A presentare l’evento Eleonora Busi ed Andrea e Michele radio Dj che hanno dettato i ritmi della serata tra musica ed attacchi corali, a fatica sono riusciti a far rispettare buona parte della scaletta prevista per la serata.

I primi a venire chiamati sul palco per la consegna delle medaglie è stato lo staff dirigenziale con l’applauditissimo Ariedo Braida, seguito dal ds Simone Giacchetta, Paolo Armenia e via via tutti gli altri dello staff tecnico.

Poi è toccato alla lunga passerella dei giocatori chiamati per nome e per numero dagli speaker e dal cognome in coro dai tifosi, seguiti dal Presidente Paolo Rossi, dagli applauditissimi Cavalier Giovanni Arvedi e dal capitano Daniel Ciofani.

Dopo la premiazione del Presidente della Lega serie B Fabio Balata, il capitano Ciofani ed il vice Bianchetti hanno consegnato a Giovanni Arvedi la maglia celebrativa con una grande A al posto del numero. Il Cavaliere ha poi preso la parola per ringraziare tutta la squadra e la città: ‘Una grande gioia ed una grande soddisfazione per tutti coloro che sono presenti e per chi non lo è, ma vuole bene ai colori grigiorossi. L'obiettivo l'abbiamo raggiunto, merito di tutti, la squadra ha meritato di vincere per lo spirito di squadra, dimostrato e messo in campo. Complimenti a tutta la squadra ed a voi tutti’.

Daniel Ciofani, capitano dentro e fuori dal campo, ha voluto ringraziare i tifosi:’ Benvenuti a questa splendida festa, a volte le emozioni a parole non si riescono a raccontare, come adesso. I tifosi durante la settimana dopo la sconfitta di Ascoli, ci hanno incoraggiato, incitato, dato fiducia, perchè  noi ne avevamo bisogno, così l’abbiamo messa in campo ed il resto è storia’.

Infine è stata la volta del 'condottiero' Fabio Pecchia che per una volta si è lasciato contagiare dall'entusiasmo dell'ambiente: ‘La vittoria la dobbiamo alla compattezza che c’è stata tra la squadra, la città e lo staff che ha lavorato nell’ombra. Negli ultimi 15 giorni su Cremona c’è stata una grande nuvola poi per fortuna è arrivato il sole’.

La serata è continuata sotto la Sud tra cori, balletti e tante fotografie scattate con la coppa ed i familiari dai giocatori e dirigenti.

Un momento molto toccante è stato quando la violinista Lena Yokohama, chiamata ad esibirsi 'a sorpresa' per la squadra, ha accompagnato con le note del suo violino il coro 'Dai cremo!' Intonato dalla curva davanti ai giocatori.

 

Questa premiazione chiude ufficialmente il campionato dei grigiorossi, adesso si comincia a lavorare per la nuova avventurA.

 -Gazzaniga Daniele-

388 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria