Giovedì, 04 marzo 2021 - ore 01.01

Codacons CREMA: TRENI IN TRANSITO CON LE SBARRE ALZATE, LA PROCURA APRE UN PROCEDIMENTO.

LO SEGNALAVAMO DA TEMPO. IL CODACONS SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE NELL’EVENTUALE PROCEDIMENTO PENALE.

| Scritto da Redazione
Codacons CREMA: TRENI IN TRANSITO CON LE SBARRE ALZATE, LA PROCURA APRE UN PROCEDIMENTO.

Codacons CREMA: TRENI IN TRANSITO CON LE SBARRE ALZATE, LA PROCURA APRE UN PROCEDIMENTO.

LO SEGNALAVAMO DA TEMPO. IL CODACONS SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE NELL’EVENTUALE PROCEDIMENTO PENALE.

Crema: L’ultimo caso risale a domenica scorsa quando a Pizzighettone sulla Mantova – Cremona – Codogno il treno è sfrecciato a tutta velocità nonostante il semaforo rosso senza che le sbarre del passaggio a livello fossero abbassate. Episodi simili sono stati registrati a Grumello, Malagnino, Casalbuttano e Cremosano. In tutti i casi fortunatamente non ci sono stati feriti né persone coinvolte, ma il 15 agosto com’è noto le cose non sono andate così ed ha perso la vita la 34enne Elisa Conzadori. Ora, dato il grave allarme sociale destato da questi fatti la Procura ha deciso di aprire un fascicolo contro ignoti.

Codacons: “Quello della Procura è un atto dovuto vista l’escalation di episodi che continuano a verificarsi nel territorio. Ora, finalmente, si cercherà di capire se dietro questi casi ci sono delle responsabilità anche a titolo colposo. Il Codacons si costituirà parte civile nel caso le indagini dovessero portare ad un procedimento penale. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

542 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online