Sabato, 04 dicembre 2021 - ore 04.50

Expoincittà Milano Il Forum della Città Mondo organizza ciclo di incontri

Ogni giovedì, inoltre, visite guidate gratuite ai depositi per conoscere le collezioni permanenti delle Raccolte etnografiche civiche

| Scritto da Redazione
Expoincittà Milano Il Forum della Città Mondo organizza ciclo di incontri

Un ciclo di incontri aperti al pubblico, organizzati dal Forum della Città Mondo insieme all’Associazione Città Mondo, si svolgerà nelle prossime settimane e fino a luglio negli spazi del Mudec, il Museo dedicato alle Culture del mondo che è stato aperto in anteprima lo scorso 26 marzo. Dall'India all'Australia, dall'Africa all'Albania, 17 incontri approfondiranno le tradizioni e le culture del mondo che già abitano la nostra città e porteranno cittadini e visitatori alla scoperta di nuove comunità, usi, credenze. Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti. "Un modo per imparare a conoscere tutto il mondo che già vive e lavora a Milano e per aprirsi a nuovi saperi e nuove influenze, incrementando così il patrimonio cognitivo della nostra città e rendendo sempre più aperto e inclusivo l’orizzonte culturale di Milano, in perfetta sintonia con l’identità e la mission del Mudec – ha commentato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Un programma che è solo l’inizio di una serie di nuove attività culturali e artistiche che animeranno lo Spazio delle Culture nei prossimi mesi”.

Cos’è il Forum Città Mondo.Il Forum della Città Mondo, istituito dal Comune di Milano nel 2011, è luogo di partecipazione di oltre 500 associazioni rappresentative delle numerose comunità internazionali del territorio.Il Forum è un importante ambito di condivisione di idee, proposte e progetti finalizzato allo sviluppo di politiche culturali ed economiche.Forum e Associazione usufruiscono di due spazi dedicati all’interno del Museo delle Culture, presso i quali svolgono le loro attività e realizzano iniziative culturali ed espositive aperte al pubblico e coerenti con la vocazione interculturale del Museo stesso.

I depositi del Mudec aperti gratuitamente al pubblico tutti i giovedì. In occasione di ExpoinCittà, tutti i giovedì a partire dal 14 maggio e per tutto il semestre dell’Esposizione Universale sarà possibile visitare gratuitamente i depositi del Museo delle Culture. Negli spazi al piano terra sono conservati alcuni importanti nuclei delle Raccolte etnografiche e i visitatori potranno ammirare le opere provenienti da Africa Occidentale e Centrale, Medio ed Estremo Oriente, America Meridionale e Centrale, Sudest asiatico e infine Oceania, che coprono un arco cronologico  dal 1200 a.C. al Novecento.

Per tutta la durata di ExpoinCittà, ogni giovedì, prenotandosi direttamente in loco, sarà dunque possibile visitare gratuitamente le collezioni e partecipando a uno dei due turni in programma, fissati alle 18.30 e alle 20.00, con un tetto massimo di 20 persone. Le visite sono organizzate e offerte da MiMondo. 

Negli altri giorni della settimana diversi dal giovedì sarà sempre possibile visitare i depositi, prenotandosi obbligatoriamente al numero 02 54917, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17, al costo di 8 euro.

MUDEC Via Tortona 56, Milano Per info: www.mudec.it

Il programma

giovedì 14 maggio ore 19,30.1915, IL CANTO SPEZZATO. MUSICA E POESIA ARMENA - A cura dell’Unione Armeni d’Italia

sabato 16 maggio ore 18,30.LA TRADIZIONE ORALE BEDUINA. BILINGUISMO E MINORANZE: COME LE CULTURE SI RACCONTANO ATTRAVERSO LE FIABE - A cura dell’Associazione Vento di Terra ONG

giovedì 21 maggio ore 19,30. ARMENI IN ITALIA E ITALIANI IN ARMENIA, INSIEME PER LA SALVAGUARDIA DI UN AFFASCINANTE PATRIMONIO ARTISTICO - A cura del Politecnico di Milano con Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, Consolato Onorario Della Repubblica Armena

sabato 23 maggio ore 18,30.RIFLESSIONI SULLA CULTURA ALBANESE - A cura del Centro della Cultura Albanese

lunedì 25 maggio ore 17,30. ABORIGENI D'AUSTRALIA. POESIA + ARTE + MUSICA A cura di: Università degli studi di Trento, QuDu Libri, in collaborazione con Galleria Bolzani e Survival Italia. Con il patrocinio dell’Ambasciata d’Australia

giovedì 28 maggio ore 18,30. I MURIA E LE LORO DANZE. Racconti e immagini di una tribù del Chhattisgarh, nell'India centrale. Conferenza di Roberta Ceolin - A cura di AsiaTeatro

sabato 30 maggio ore 18,30.LE ORIGINI DEL NUMERO NELLA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA ARABA E INDIANA - A cura di Associazione culturale AB, Casa della Cultura Musulmana di Via Padova, Associazione “Via Padova è meglio di Milano”

domenica 31 maggio ore 16,30.I BERBERI -  UNA GRANDE CULTURA DI RESISTENZA DA AGOSTINO A IDIR - A cura di Associazione Culturale Berbera

giovedì 4 giugno ore 18,30.FILOSOFIA INTERCULTURALE E VALORI ASIATICI - A cura di Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea e Casa Editrice ObarraO

giovedì 11 giugno ore 18,30.VIA PADOVA IN 3D - A cura di Associazione culturale AB con Associazione “Via Padova è meglio di Milano”

sabato 13 giugno ore 18,30.IL CORPO UNA SCULTURA DANZANTE - A cura di Alpiandes con Felisa Alvear

martedì 16 giugno ore 17,30.IN CHE LINGUA CREA LE SUE STORIE UNO SCRITTORE MIGRANTE POLIGLOTTA - A cura di Arci Milano

domenica 28 giugno ore 16,30.LA CALLIGRAFIA COME ARTE IN CINA E IN GIAPPONE.Conferenza di Carmen Covito e dimostrazione con la partecipazione dei calligrafi Bruno Riva e Katia Bagnoli -  A cura di AsiaTeatro in collaborazione con shodo.it

sabato 4 luglio ore 18,30. LO SHAHNAMEH ("LIBRO DEI RE") presentato da Aram Ghasemy A cura di Arci Milano e Associazione Tarmeh

giovedì 9 luglio ore 18,30.PRAGMATICA E COMUNICAZIONE INTERCULTURALE - A cura di Cooperativa Chirone

sabato 11 luglio ore 18,30. L'AFRICA DI CHEIKH ANTA DIOPP - A cura di Sinafrica

giovedì 16 luglio ore 18,30. L’ATTORE IN INDIA: RIVIVERE LA TRADIZIONE

Conferenza di Marilia Albanese - A cura di AsiaTeatro

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

704 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Con un aumento record del 44 per cento del valore delle esportazioni nel 2015 il riso Made in Italy conquista addirittura l’Asia. E’ quanto è emerso da una analisi della Coldiretti che ha volute dedicare al riso l’ultimo appuntamento della presenza degli agricoltori della Coldiretti ad Expo per ricordare il cereale piu’ consumato al mondo che è anche rappresentativo dell’equilibrio che esiste nell’attività agricola chiamata a svolgere un ruolo multifunzionale che garantisce sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale.