Sabato, 15 maggio 2021 - ore 14.30

FIERA DEL LIBRO DI CREMONA: stasera ore 21.00 appuntamento con la Fiera del libro di Cremona

Questa sera in streaming dalla pagina Facebook, Claudio Ardigò presenterà gli autori Anna Rolando e Francesco Randazzo.

| Scritto da Redazione
FIERA DEL LIBRO DI CREMONA: stasera ore 21.00 appuntamento con la Fiera del libro di Cremona

Questa sera a partire dalle ore 21.00 in diretta streaming dalla pagina  Facebook  dell'evento Claudio Ardigò presenta "Applaudire con i piedi. Volume uno e due" di Anna Rollando e "Il vero amore è una quiete accesa" di Francesco Randazzo.

 

 

 

 

"E con i suoi due volumi Applaudire con i piedi (Graphofeel edizioni), la musicista Anna Rollando ci accompagna a scoprire le stanze di un cuore palpitante, che ha il suo inizio dinnanzi a un pentagramma e a una sala in silenzio.  Mentre il primo volume è dedicato alla scoperta di una realtà che inconsapevolmente è già attorno a noi (dagli spot pubblicitari alle colonne sonore dei film, dai concerti alle lezioni di musica a scuola), il secondo capitolo del viaggio è improntato maggiormente sul mestiere del musicista, un’avventura meravigliosa (e mai scontata) tra alti e bassi nella lotta per vivere di arte. Un’opera che riesce nell’arduo intento di unire la divulgazione alla puntualità descrittiva, il coinvolgimento alla chiarezza espositiva. Applaudire con i piedi è un messaggio d’amore incondizionato, dedicato ad una forma d’arte complessa quanto affascinante, come la vita".

 

Roberta Taverna, dottoressa in giurisprudenza, lettrice instancabile, fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno. Ha frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014. Ha creato e coordina il sito letterario Inkbooks.

 

 

“Dove finisce tutto l’amore sprecato, tradito, maltrattato o semplicemente lasciato indietro come un bagaglio dimenticato sul binario?” Iride e le sue sorelle, divinità dell’Olimpo ellenico, sorvolano il cielo della Città eterna e sono testimoni e narratrici delle vicende di questo singolare romanzo. Un bambino del sud di nome Tommi riaffiora nella vita e nella mente di Tommaso, quarantenne medico e bioingegnere di successo. Una bambina di nome Leyla, figlia di due grandi medici, lotta contro la cecità; viene salvata, ma fugge dalla sua storia difficile, viaggia e dimentica sé stessa. Diventerà la giovane sconosciuta che Tommaso incontrerà casualmente per strada; la porterà con sé, la laverà, l’amerà, le darà un nuovo nome, Moira. Il suo destino. Sarà un rapporto potente, lacerante, perverso anche, ma ineluttabile per entrambi.

 

Regista e drammaturgo siciliano, Francesco Randazzo è uno degli autori più originali nel panorama teatrale italiano, proviene dalla fucina di Giuseppe Di Martino, il più grande maestro di teatro che Catania abbia avuto. Ha studiato regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” a Roma e si è diplomato in Regia nel 1991, ha lavorato molto all’estero come regista e come autore, i suoi testi teatrali sono stati tradotti in spagnolo, ceco, francese e inglese e rappresentati in Canada, Usa, Croazia, Spagna, Francia, Cile. Nel corso degli anni ha scritto e pubblicato racconti, romanzi, poesie. Parallelamente svolge attività didattica con corsi di recitazione, regia, drammaturgia e scrittura creativa, storia dello spettacolo, stages e conferenze per varie istituzioni pubbliche e private. E’ stato fondatore e direttore artistico della Compagnia degli Ostinati – Officina Teatro.

 

-Gazzaniga Daniele-

446 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria