Lunedì, 25 ottobre 2021 - ore 07.00

Gli appuntamenti di sabato 18 e domenica 19 settembre con la Libreria del Convegno

Un altro fine settimana all’insegna delle presentazioni di libri: Aurelia Rossi presenta ‘Porfiria e altri racconti’ mentre Davide Barbolini presenta il suo ‘Pesca al cantautore in Emilia’

| Scritto da Redazione
Gli appuntamenti di sabato 18 e domenica 19 settembre con la Libreria del Convegno

Ecco gli eventi del prossimo fine settimana preposti dalla Libreria del Convegno di Cremona:

Sabato 18 settembre, ore 17:30

Lord Cafè, C.so Garibaldi 97, Cremona

Evento su prenotazione

 

  • Libreria del Convegno 037232234
  • Lord Café                    037230616

 

‘Porfiria e altri racconti’ (Editoriale Sometti) di Aurelia Rossi, dialoga con l’autrice Vincenzo 

‘I racconti di Aurelia Rossi raccolgono situazioni paradossali che rappresentano squarci di vita, sia vissuta che fantasticata. Le fatiche della quotidianità diventano delicate trame narrative in cui si celano storie: l'autrice gioca con il filo sottile dei rapporti consolidati, con i piccoli e grandi segreti che attraversano l'esistenza. Seguendo la tradizione dei novellisti del novecento italiano Aurelia Rossi descrive nei suoi protagonisti gli impercettibili movimenti dell'animo umano, sempre impegnato nell'affannosa ricerca di una felicità che inganni la solitudine: una strada costellata di grandi speranze e destinata a un ineluttabile ridimensionamento’.



Domenica 19 settembre, ore 17.00

Lord Cafè, C.so Garibaldi 97, Cremona.

Evento su prenotazione

 

  • Libreria del Convegno 037232234
  • Lord Café                    037230616

‘Pesca al cantautore in Emilia, e altre storie in vinile ’ (Oligo edizioni) di Davide Barbolini, dialoga con l'autore Davide Bregola

                               

"Pesca al cantautore in Emilia" è un libro di formazione, o di deformazione, scandito da narrazioni di diverso respiro, dal racconto lungo al breve frammento, che tramite personaggi e situazioni ricorrenti disegna il ritratto ironico e dolente d'una "generazione di sconvolti" perduti fra le nebbie della provincia e l'incipiente globalizzazione. La colonna sonora affonda nell'era beata dei dischi in vinile: dai Beatles ai Nomadi, dagli Stones all'Equipe 84 e ritorno. Barbolini insegue i suoi eroi fino al nostro disilluso presente, in cui i miti che li animavano si sono trasformati in feticci. Ma vale davvero la pena d'imbarcarsi con lui a pesca di cantautori sul delta del Grande Fiume, all'insegna d'un "grottesco padano" di sarcastica vitalità.

 

 -Gazzaniga Daniele-

169 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria