Martedì, 27 settembre 2022 - ore 22.00

Il contingente italiano al fianco delle Amministrazioni locali in Gibuti

Il contingente italiano al fianco delle Amministrazioni locali in Gibuti

| Scritto da Redazione
Il contingente italiano al fianco delle Amministrazioni locali in  Gibuti

Proseguono a Gibuti le attività di cooperazione del contingente italiano. Sono stati inaugurati nei giorni scorsi i nuovi locali dell’Ufficio Anagrafe della municipalità di Boulaos, ammodernati grazie al contributo della Cellula CIMIC della Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) in Gibuti.

Alla cerimonia nel 1° arrondissement di Gibuti-Ville hanno partecipato il presidente del Comune di Boulaos Mohamed Omar Ismail e il Comandante della BMIS, Colonnello (AM) Luigi Bigi, con il sottoprefetto, il vicesindaco e i dirigenti dei vari consigli dei quartieri vicini.

Obiettivo del progetto, spiega lo Stato maggiore, era sia contribuire a rendere più efficienti i servizi dell’ufficio anagrafe e, al contempo, infondere fiducia ai cittadini. Con la ristrutturazione, i locali sono stati anche adeguati agli standard di sicurezza.

Nel corso della cerimoni, Bigi ha ringraziato le Autorità per l’ospitalità e l’amicizia sempre riservata al personale del Contingente italiano ed ha poi sottolineato lo spirito dell’iniziativa di cooperazione, evidenziando l’importanza di investire nei servizi al cittadino. Il colonnello ha infine auspicato che il contributo fornito possa aiutare il Comune di Boulaos ad erogare servizi sempre più efficienti alla popolazione e rinsaldare i rapporti tra il contingente italiano le istituzioni gibutiane.

Negli interventi delle autorità che hanno partecipato alla cerimonia, è stata evidenziata l’importanza della funzionalità della sede per i quartieri circostanti. Tutti hanno ringraziato il contingente italiano di stanza a Gibuti per la preziosa collaborazione prestata alla realizzazione di questa come di numerose altre opere di sviluppo nel Comune di Boulaos. Il presidente, nel corso del suo intervento, ha inoltre ricordato i legami e le importanti collaborazioni tra il suo comune e la Base Militare Italiana.

La Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) in Gibuti, guidata dal Colonnello (AM) Luigi Bigi, fornisce supporto logistico a tutte le componenti nazionali in transito sul territorio gibutiano impegnate nel Corno d’Africa e nell’Oceano Indiano, con particolare riferimento alle Missioni MIADIT Somalia, EUTM Somalia ed EUNAVFOR ATALANTA. (aise) 

250 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria