Domenica, 22 maggio 2022 - ore 03.23

ARRIVA L'UFFICIO DI PROSSIMITA' PER AVVICINARE CITTADINI E GIUSTIZIA

CREMA

| Scritto da Redazione
ARRIVA L'UFFICIO DI PROSSIMITA' PER AVVICINARE CITTADINI E GIUSTIZIA

Regione Lombardia ha approvato il progetto del Comune di Crema, in qualità di ente capofila del Piano d’Ambito Sociale Territoriale per l’“Ufficio di prossimità”, finanziato dal PON Governance 2014-2020 con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e le prestazioni del sistema giudiziario attraverso l’innovazione tecnologica.

Crema avrà perciò un nuovo sportello che consentirà ai cittadini dell’Ambito Cremasco di non recarsi più nei tribunali per tutte le procedure che non necessitano dell’assistenza di un legale, con considerevoli vantaggi sia nello svolgimento di pratiche spesso di non facile comprensione sia nel risparmio del tempo dovuto agli spostamenti: accedendo semplicemente al nuovo ufficio a Crema si potranno ricevere informazioni e consulenza sugli istituti di protezione giuridica, tra i quali è compresa la Volontaria Giurisdizione cui spesso il cittadino si trova a dover ricorrere, ad esempio per le tutele, per atti e autorizzazioni di varia tipologia riguardanti minori e incapaci, per le amministrazioni di sostegno, per pratiche connesse agli atti notarili e molto altro.

L’Ufficio di prossimità aprirà per il mese di aprile, dopo che si sarà conclusa la formazione del personale dell’ente – una assistente sociale e un dipendente con competenze giuridiche – fornita e finanziata dalla Regione. Sempre Regione Lombardia finanzia gli arredi del nuovo ufficio e le attrezzature informatiche. Nell’accordo, il Comune di Crema garantirà una giornata a settimana di apertura dell'Ufficio di Prossimità fino ad almeno il 30 giugno 2023, collocando l'Ufficio presso la sede principale del Comune di Crema in piazza Duomo. 

“L’apertura di questo ufficio è certamente un’ottima notizia per tutti i cittadini cremaschi che si devono relazionare con il Tribunale e la Giustizia per tante procedure legate alla così detta volontaria giurisdizione”, spiega la sindaca di Crema, Stefania Bonaldi.

“Prevedendo anche una formazione specifica per un servizio ricco di competenze complementari, giuridiche e sociali, lo sportello, rivolto ai cittadini dei 48 Comuni dell’ambito Cremasco, non fornirà solo informazioni, obiettivo già di per sé importante, rendendo disponibile la modulistica del tribunale, ma sarà in grado di orientare il cittadino, supportare la predisposizione di atti e anche inviarli telematicamente agli uffici giudiziari.

Il fatto che il Comune di Crema sia tra i primi 15 Comuni capofila in tutta la Lombardia ad avere manifestato l’interesse e ad avere ottenuto l’approvazione della Regione è motivo di orgoglio per il territorio cremasco, che ha aderito compatto al progetto ed è la risposta più concreta a chi chiede innovazione e semplificazione del rapporto tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione”.

253 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria