Lunedì, 16 maggio 2022 - ore 20.18

CREMONA: CAOS BONUS EDILIZI, POSTE ITALIANE SOSPENDE LA PIATTAFORMA

E’ LA CONSEGUENZA DEL DECRETO SOSTEGNI-TER, UN GRAVE ERRORE CHE RISCHIA DI AZZOPPARE L’INTERO COMPARTO EDILE.

| Scritto da Redazione
CREMONA: CAOS BONUS EDILIZI, POSTE ITALIANE SOSPENDE LA PIATTAFORMA

CREMONA: CAOS BONUS EDILIZI, POSTE ITALIANE SOSPENDE LA PIATTAFORMA PER LA CESSIONE DEL CREDITO. CODACONS:

E’ LA CONSEGUENZA DEL DECRETO SOSTEGNI-TER, UN GRAVE ERRORE CHE RISCHIA DI AZZOPPARE L’INTERO COMPARTO EDILE.

Cremona: La notizia era nell’aria, Poste italiane ha sospeso la piattaforma per la cessione dei bonus edilizi. Le novità previste in materia di cessione dal D.L. 4/2022, c.d. decreto Sostegni-ter, hanno portato Poste a bloccare il servizio di cessione dei bonus. Una notizia davvero negativa per chi ha effettuato lavori ammessi a uno dei bonus edilizi previsti dal legislatore e per i quali aveva intenzione di effettuare la cessione in favore delle Poste, monetizzando subito i lavori effettuati. Anche se si tratta solo di una sospensione è molto probabile che Poste come gli altri intermediari rivedranno le condizioni di acquisto dei crediti considerato che questi non saranno a loro volta cedibili. Codacons: “_Si tratta di un grave errore che rischia di azzoppare l’intero comparto edile vanificando gli effetti positivi della crescita realizzata nel 2021. E’ chiaro che auspichiamo una pronta revisione di questa misura normativa che limita fortemente tutti quei bonus che hanno rappresentato uno strumento molto utile per i consumatori. Vi invitiamo pertanto a contattarci segnalandoci eventuali criticità, ma anche nell’ipotesi in cui siate rimasti vittima di una delle innumerevoli truffe realizzate sfruttando questi strumenti normativi. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322_”.

326 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria