Martedì, 29 settembre 2020 - ore 22.17

Europa News » Il Punto

Turchia L’aeroporto che Erdogan vuole a tutti i costi

Le autorità non fermano il progetto di apertura del nuovo scalo di Istanbul, dopo aver represso proteste sindacali che hanno portato ad almeno 400 detenzioni. Decine di operai hanno perso la vita durante la costruzione

CGIL Ryanair, si va verso lo sciopero europeo a fine mese

Lo annunciano Filt Cgil e Uiltrasporti che hanno riunito a Roma i sindacati europei provenienti da Belgio, Germania, Irlanda, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia. La compagnia "impedisce la libertà sindacale ai propri dipendenti" e non rispetta i diritti

Non abbandoniamo la Grecia di Angelo Saracini

A pochi giorni dall'uscita dal cosiddetto programma di austerità che avevano imposto i creditori sul collo di Tsipras,prendere o lasciare gli avevano detto! E lui ha preso per non lasciare rotolare nel baratro un intera popolazione che doveva pagare i conti salati che avevano lasciato spudoratamente i passati governi di destra e di sinistra o di sinistrodestroidi!

Tre anni di tensioni tra l’UE e Varsavia: un riassunto

Dalla fine del 2015 le relazioni tra l’Unione europea e il governo polacco sono state sempre più difficili a causa delle ripetute violazioni da parte di Varsavia dello stato di diritto e del valori fondamentali europei. Per fare un po’ di chiarezza sulla questione, BiqData ha ricostruito tre anni di confronto.

AISE NUOVE REGOLE EUROPEE PER CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA: EUROPARLAMENTO A LAVORO

BRUXELLES Nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere tra lavoro e famiglia. Questo l’assunto alla base del lavoro del Parlamento europeo che sta elaborando delle nuove regole sul lavoro flessibile che permetteranno ai lavoratori con figli o responsabili dell’assistenza di familiari di mantenere l’equilibrio tra carriera e vita privata.

Amnesty UE: IL SISTEMA EUROPEO DI ASILO É SALTATO E I LEADER DEVONO RIFORMARLO

In evidenza: gli stati membri devono riformare il sistema di asilo alla riunione del Consiglio europeo ; il sistema attuale sta lacerando le famiglie e seminando discordia tra i partner europei ; la mancanza di solidarietà interna fa avanzare un pericoloso piano per scaricare i rifugiati e i richiedenti asilo nei paesi extraeuropei

AISE UE LOTTA AI CONTENUTI ILLEGALI ONLINE LA CE AVVIA CONSULTAZIONE PUBBLICA

BRUXELLES In seguito alla raccomandazione presentata a marzo e volta ad intensificare ulteriormente la lotta a qualsiasi forma di contenuto illegale, compresi i contenuti terroristici, l'incitamento all'odio e alla violenza, il materiale pedopornografico, i prodotti contraffatti e le violazioni del diritto d'autore, la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica aperta.

AISE BRUXELLES L'UE SI CONFERMA IL PRINCIPALE DONATORE MONDIALE DI AIUTI ALLO SVILUPPO

Secondo gli ultimi dati OCSE/DAC, nonostante una lieve flessione rispetto all'anno precedente, l'Unione europea e i suoi Stati membri si confermano il principale fornitore mondiale di aiuti pubblici allo sviluppo (APS), con 75,7 miliardi di euro complessivi nel 2017, pari allo 0,50% del reddito nazionale lordo (RNL) dell'UE e ben al di sopra della media dello 0,21% dei membri non UE del Comitato di aiuto allo sviluppo (CAS).

Aise SOSTEGNO AI RIFUGIATI IN GRECIA: DALLA UE 180 MILIONI DI EURO IN AIUTI DI EMERGENZA

BRUXELLES La Commissione europea ha annunciato questa settimana un nuovo finanziamento di 180 milioni di euro per progetti di aiuto in Grecia, fra le altre cose per potenziare il programma faro "Sostegno d’emergenza per l'alloggio e l'integrazione" (ESTIA) che aiuta i rifugiati e i loro familiari a prendere in affitto un alloggio e li assiste con denaro contante.

Aise Dalla UE un programma di formazione on line a tutela consumatori

GINEVRA Per continuare a rafforzare la protezione dei consumatori nell’UE e di sostenere le imprese, in particolare le PMI, la Commissione europea ha avviato un programma di formazione online per aiutare le imprese a comprendere e ad applicare meglio la normativa dell’UE a tutela dei consumatori.

Aise Europa MICHEL BARNIER: TROVATO ACCORDO SUL PERIODO DI TRANSIZIONE

Un passo importante, quindi, ma, ha precisato Barnier, “dobbiamo ancora superare due punti di divergenza: la governance dell'accordo di ritiro e le questioni relative all'Irlanda e all'Irlanda del NordBRUXELLES “Le nostre discussioni nei giorni scorsi hanno portato a un accordo globale sui diritti dei cittadini e sulla risoluzione finanziaria.

AISE SHOPPING ONLINE: PIÙ TRASPARENZA SUI COSTI DELLE SPEDIZIONI INTRA UE

BRUXELLES Informazioni più chiare sui prezzi di spedizione dei pacchi dovrebbero aumentare la fiducia dei consumatori negli acquisti transfrontalieri. È quanto prevedono le nuove norme approvate dal Parlamento europeo nell’ambito del pacchetto per il commercio elettronico.
Petizioni online
Sondaggi online