Mercoledì, 19 settembre 2018 - ore 11.09

Il Tabellino di Giorgio Barbieri : finisce 0-0 Cremonese-Fiorentina del 18 febbraio 1996

Finisce 0-0 Cremonese-Fiorentina del 18 febbraio 1996, campionato di serie A. I grigiorossi di Simoni ci provano ma la squadra di Ranieri riesce a salvarsi e a creare qualche occasione in contropiede. Espulso Petrachi per doppia ammonizione. Allo Zini 10 mila persone. Ecco il tabellino della partita.

| Scritto da Redazione
Il Tabellino di Giorgio Barbieri : finisce 0-0 Cremonese-Fiorentina del 18 febbraio 1996

Il Tabellino di Giorgio Barbieri : finisce 0-0 Cremonese-Fiorentina del 18 febbraio 1996

Finisce 0-0 Cremonese-Fiorentina del 18 febbraio 1996, campionato di serie A. I grigiorossi di Simoni ci provano ma la squadra di Ranieri riesce a salvarsi e a creare qualche occasione in contropiede. Espulso Petrachi per doppia ammonizione. Allo Zini 10 mila persone. Ecco il tabellino della partita.

CREMONESE-FIORENTINA 0-0

CREMONESE: Turci, Verdelli (dall'87' Cristiani), Garzya (dal 29' Gualco e dal 77' Ferraroni), Dall'Igna, Giandebiaggi, De Agostini, Perovic, Maspero, Petrachi, Tentoni, Florjancic. In panchina Razzetti, Aloisi. ALLENATORE Gigi Simoni.

FIORENTINA: Toldo, Carnasciali, Padalino, Amoruso, Serena, Bettoni (dal 90' Malusci), Bigica, Rui Costa (dal 74' Sottil), Schwarz, Banchelli (dal 64' Robbiati), Baiano. In panchina Mareggini, Zanetti. ALLENATORE Claucio Ranieri.

ARBITRO Collina di Viareggio, assistenti Manfredini e Giove.

NOTE spettatori 10.000. Espulso all'88' Petrachi per proteste (già ammonito). Ammoniti De Agostini, Florjancic, Giandebiaggi; Padalino, Schwarz, Bigica, Sottil. Calci d'angolo 4-3 a favore della Fiorentina.

Anche stavolta non ci sono ex da commentare e quindi torno indietro di qualche anno, al campionato 1989-90, con la Cremonese in serie A. E parliamo di uno dei più grandi giocatori mai visti in grigiorosso. Si tratta dello svedese Anders Limpar, centrocampista nato a Solna il 24 settembre 1965. Cresciuto nelle file della squadra svedese Brommapojkarna è arrivato alla Cremonese nel 1989 proveniente dalla squadra svizzera Young Boys. Unico anno in Italia quello di Cremona, con 24 presenze e tre gol. Io ho ancora negli occhi quello segnato a Bologna da posizione impossibile. Poi è stato acquistato dall'Arsenal, dove ha vinto parecchi titoli. Ha chiuso la carriera nel 2000 nella squadra svedese Djurgarden di Stoccolma. Per la verità ha giocato anche qualche partita l'anno dopo nella squadra che lo ha fatto crescere, il Brommapojkarna.

Ha giocato nove anni (dal 1987 al 1996) con la maglia della Svezia, conquistando nel 1994 un terzo posto ai mondiali negli Stati Uniti. In nazionale 58 presenze e 6 gol.

A livello di club ha vinto uno scudetto in Inghilterra nel 1990-91 con la maglia dell'Arsenal. Sempre con la stessa squadra ha vinto una Coppa di Lega Inglese nel 1992-93 e una Coppa d'Inghilterra sempre nello stesso anno. Nel 1994-95 ha fatto il bis in questa competizione con la maglia dell'Everton. Nel 1995 successo nella Charity Shield. Nel 1997-98 ha vinto lo scudetto in Svezia con l'Aik. Nel 1991 ha vinto il Guldbollen, premio della Federazione svedese al miglior giocatore dell'anno.

Adesso vive in Svezia, ha una scuola calcio, fa il commentatore televisivo, ha un blog. E ha partecipato ad un reality di sopravvivenza.

Metto due foto: la prima con la maglia della Cremonese prima della gara allo Zini con l'Udinese, la seconda di Limpar oggi dal suo profilo twitter.

303 visite

Articoli correlati