Domenica, 18 novembre 2018 - ore 11.01

Il Tabellino Il 5 novembre 1995 la Cremonese cade in casa con il Parma (0-2) di Giorgio Barbieri

Il 5 novembre del 1995, campionato di serie A, la Cremonese cade in casa (0-2) contro il Parma davanti a 10.500 spettatori. La squadra grigiorossa non gioca male ma non trova mai la stoccata vincente.

| Scritto da Redazione
Il Tabellino Il 5 novembre 1995 la Cremonese cade in casa con il Parma (0-2) di Giorgio Barbieri

Il Tabellino Il 5 novembre 1995 la Cremonese cade in casa con il Parma (0-2) di Giorgio Barbieri

Il 5 novembre del 1995, campionato di serie A, la Cremonese cade in casa (0-2) contro il Parma davanti a 10.500 spettatori. La squadra grigiorossa non gioca male ma non trova mai la stoccata vincente. Tanto che alla fine Gigi Simoni dirà: "Non meritavamo di pardere ma non riusciamo a renderci pericolosi. la società lo sa che manca un attaccante, io l'ho fatto più volte presente. Se al presidente va bene così non so cosa farci". In gol Cannavaro che va a riprendere una ribattuta del palo su colpo di testa di Couto, raddoppio su punizione di Zola. Ecco il tabellino dell partita.

CREMONESE-PARMA 0-2

MARCATORI Cannavaro al 42', Zola al 74'.

CREMONESE: Turci, Garzya, Orlando, Dall'Igna (dal 46' Gualco), Verdelli, Florjancic, Maspero (dal 51' Tentoni), Perovic, Giandebiaggi, Ferraroni (dal 34' Cristiani), Petrachi. In panchina Razzetti, Fantini. ALLENATORE Gigi Simoni.

PARMA: Nista, Benarrivo, Couto, Sensini, Stoichkov (dal 64' Crippa), Zola, Mussi (dal 73' Di Chiara), Inzaghi (dal 69' Melli), Cannavaro, Baggio, Pin. In panchina Buffon, Brambilla. ALLENATORE Nevio Scala.

ARBITRO Trentalange di Torino, assistenti Medeot di Cormons e Raciti di Acireale, quarto uomo Puglisi di Voghera.

NOTE: spettatori paganti 10.561. Ammoniti Dall'Igna, Verdelli, Petrachi; Inzaghi, Baggio. Calci d'angolo 8-6 a favore della Cremonese.

Dall'album dei ricordi personali. Io che premio il 'capellone' Felice Garzilli.

315 visite

Articoli correlati