Mercoledì, 05 ottobre 2022 - ore 07.59

Lavoro minorile: la Presidente Pace (Unicef Italia) in audizione al Senato

| Scritto da Redazione
Lavoro minorile: la Presidente Pace (Unicef Italia) in audizione al Senato

Oggi la Presidente di Unicef Italia, Carmela Pace, è stata ascoltata in Senato dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati, presieduta dal senatore Gianclaudio Bressa.

“Lo sfruttamento del lavoro minorile allontana i minorenni coinvolti dalle scuole, esponendoli a violazioni multiple dei loro diritti”, ha affermato Pace. “È necessario attivarsi per promuovere provvedimenti e misure preventive, attività di orientamento e formazione professionale, affinché i giovani possano orientarsi consapevolmente nello scegliere le loro attività future, senza correre rischi e pericoli per la loro vita e il loro benessere”.

“In Italia – ha aggiunto – c’è una scarsa percezione del lavoro minorile, un’elevata disinformazione e sottovalutazione di un problema che crea enormi danni a tutti i minorenni coinvolti nello sfruttamento. Per questo, come Unicef Italia – ha annunciato – avvieremo l’istituzione di un Osservatorio per la prevenzione dei danni alla salute da lavoro minorile sia regolare, sia illegale, partendo dall'analisi dei danni provocati alla salute del minore, dovuti all'esposizione a rischi lavorativi e dalle modalità di identificazione di tali rischi e pericoli sul posto di lavoro. È inaccettabile che il futuro dei minorenni coinvolti nel lavoro minorile nel nostro paese sia messo a rischio da condizioni insicure e insalubri sul lavoro”.

All’Osservatorio, in fase finale di programmazione, hanno aderito, per la validazione scientifica dei dati, la Società Italiana di Pediatria (SIP) e l’Associazione Italiana Aziende Ospedaliere Pediatriche, oltre ad esperti di Medicina Preventiva del Lavoro. (aise) 

297 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria