Giovedì, 04 marzo 2021 - ore 23.32

Riciclaggio ed estorsione, 4 arresti in Bergamasca

| Scritto da Redazione
Riciclaggio ed estorsione, 4 arresti in Bergamasca

Quattro persone sono state raggiunte da un'ordinanza di custodia cautelare - tre in carcere e una ai domiciliari - perché ritenuti i responsabili di reati tributari, fallimentari, riciclaggio, usura ed estorsione. Il provvedimento, emesso dal gip di Bergamo Federica Gaudino, dispone anche il sequestro di beni e disponibilità finanziarie per oltre 27 milioni di euro e il divieto di esercitare imprese o ricoprire uffici direttivi per un quinto indagato.

L'ordinanza è stata eseguita stamattina dalla Guardia di finanza di Bergamo, contestualmente a 19 perquisizioni locali e personali. Sono 50 i finanzieri che hanno operato nelle abitazioni degli indagati nelle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Vicenza, Verona. L'indagine è coordinata dal sostituto procuratore Antonio Pansa e condotta dalla Gdf di Sarnico (Bergamo), a partire da una verifica fiscale del 2018. Già nel febbraio 2019 erano stati sequestrati beni e disponibilità finanziarie per oltre 4 milioni di euro. (ANSA).

230 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria