Sabato, 18 settembre 2021 - ore 00.28

61ENNE CREMASCA TRAVOLTA DA UN COSTONE RICOVERATA IN GRAVI CONDIZIONI - FOTO

Ciclista cremasca colpita da pietra in val d'Aveto, grave in ospedale

| Scritto da Redazione
61ENNE CREMASCA TRAVOLTA DA UN COSTONE RICOVERATA IN GRAVI CONDIZIONI - FOTO 61ENNE CREMASCA TRAVOLTA DA UN COSTONE RICOVERATA IN GRAVI CONDIZIONI - FOTO
E' ricoverata in gravi condizioni la 61enne cremasca che, mentre era in sella alla sua bici, è stata colpita accidentalmente da un frammento di roccia staccatosi dal costone di una montagna in alta Valnure, in val D'Aveto, tra la provincia di Piacenza e Genova.
 
L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato 10 luglio alla Madonna del Roccione sulla strada provinciale della Val D’Aveto:
una donna di 61 anni in sella ad una bicicletta per cicloturismo, mentre era in giro con il marito (anche lui in bici), è stata colpita in alla testa da un sasso di circa 30 cm di lunghezza che si è staccato improvvisamente dalla parete della montagna.
La sessantenne è caduta a terra gravemente ferita.
 
Sono stati inviati sul posto i sanitari del 118 con l’ambulanza della Croce Rossa di Marsaglia, l’auto medica del Pronto Soccorso di Bobbio e, da Parma, è stato fatto decollare l’elisoccorso.
 
Dopo essere stata stabilizzata, l’équipe medica ha disposto di
eli-trasportare la donna all’Ospedale Maggiore di Parma dove si trova ricoverata oggi in terapia intensiva con prognosi riservata.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
986 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria