Martedì, 09 agosto 2022 - ore 13.08

Bresxccia: CINEFORUM GLI ANNI IN TASCA. STORIE DI BAMBINI, BAMBINE E GIOVANI

| Scritto da Redazione
Bresxccia: CINEFORUM GLI ANNI IN TASCA. STORIE DI BAMBINI, BAMBINE E GIOVANI

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Brescia, in collaborazione con l’Associazione Globo Centro per l'infanzia, propone un cineforum gratuito nel Cinema Teatro della Parrocchia Cristo Re di via Fabio Filzi 3 a partire da venerdì 1 aprile.

L’Associazione opera da più di vent'anni sul territorio bresciano organizzando attività di sostegno rivolte all'infanzia, ai giovani e alle famiglie, al fine di favorire il pieno e sereno sviluppo della persona nel rispetto dei suoi diritti.

L'idea di organizzare un cineforum gratuito rivolto alla cittadinanza nasce dal desiderio di favorire momenti di confronto e riflessione condivisa sulle problematiche legate all'infanzia e all'adolescenza, in un momento storico caratterizzato da profonde incertezze, con fenomeni di disagio, di isolamento e di fragilità personale e sociale.

Dopo la prima edizione dal titolo “Gioventù violata”, realizzata nell’autunno 2021 e che ha visto una buona e partecipata presenza di pubblico, venerdì 1 aprile prenderà il via la seconda edizione del cineforum dal titolo “Gli anni in tasca storie di bambini, bambine e giovani”.

Le proiezioni si terranno per otto venerdì, tra aprile e maggio, a partire dalle 20.30. Al termine seguirà un dibattito sui temi principali della pellicola visionata.

Venerdì 1 aprile - Sotto il Celio Azzurro, di E. Winspeare (Italia-Francia, 2009);

Un docufilm su una scuola materna, Il Celio Azzurro nel Parco del Celio a Roma, nel quale vengono accettati bambini appartenenti alle classi sociali meno abbienti, indipendentemente dalla cittadinanza.

Venerdì 8 aprile - Un sogno chiamato Florida di S. Baker (Usa, 2017);

Madri e figli vivono in un motel vicino a Disneyland. Le prime spesso non sono adeguate, i secondi non hanno ricevuto la giusta educazione. Il mondo delle favole e vicino a loro, ma la loro esistenza è tutt’altro che una favola.

Venerdì 22 aprile - L’affido di X. Legrand (Francia, 2017);

Una coppia di genitori divorzia e litiga per la custodia del figlio. Oltre al tema della famiglia in crisi, hanno un ruolo centrale la violenza in famiglia e la manipolazione nei rapporti familiari.

Giovedì 28 aprile - L’età giovane di J.-P. e L. Dardenne (Belgio, 2019);

La storia di un adolescente tredicenne belga vittima dell’integralismo islamico. Un tema di estrema attualità nell’Europa Occidentale.

Venerdì 6 maggio - L’onda di D. Gansel (Germania, 2008);

Un insegnate di liceo mette in pratica un esperimento per dimostrare ai propri studenti come si radicano le dittature, ma la situazione gli sfugge di mano.

Venerdì 13 maggio - J’ai tué ma mère di X. Dolan (Canada, 2009);

Un rapporto conflittuale tra un adolescente e la propria madre separata. La figura del padre è assente.

Venerdì 20 maggio - Lady Bird di G. Gerwig (Usa, 2017);

Un rapporto conflittuale tra un’adolescente e la propria madre, in questa storia il padre è presente, comprensivo e affettuoso con la propria figlia.

Venerdì 27 maggio - Essere e avere di N. Philibert (Francia, 2002).

Un docufilm sulla storia di un maestro di campagna in una classe unica. Nonostante le difficoltà nel seguire bambini di varie età diverse, il maestro è sempre presente e attento ai loro bisogni.

194 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria