Martedì, 17 maggio 2022 - ore 20.20

CREMA: CLAUSOLE VESSATORIE, SU TIK TOK SI ABBATTE LA SCURE DELL’ANTITRUST.

CODACONS: LA TUTELA DEL CONSUMATORE ANCHE ONLINE E’ AD OGGI IMPRESCINDIBILE, BEN VENGANO CONTROLLI E SANZIONI QUANDO IL PROFESSIONISTA ANCHE SE CELEBRE, VIOLA LE NORME CONSUMERISTICHE

| Scritto da Redazione
CREMA: CLAUSOLE VESSATORIE, SU TIK TOK SI ABBATTE LA SCURE DELL’ANTITRUST.

Crema: Spopola soprattutto tra giovani e giovanissimi Tik Tok, ma il

servizio è coerente con la normativa consumeristica di settore? A fare

le pulci alle condizioni generali di contratto unilateralmente

predisposte dal popolare social network è intervenuta l’Autorità

Garante per la Concorrenza ed il Mercato che ha ravvisato evidenti

profili di vessatorietà in una serie di clausole ritenute lesive dei

diritti dei consumatori nel non garantire con chiarezza e sinteticità

il contenuto dell’impegno assunto soprattutto se rapportato alla

tendenzialmente giovane età dei contraenti. Di qui la retromarcia del

professionista che, al fine di evitare la sanzione, ha rimodulato

completamente il contenuto del contratto di adesione.



 



Codacons: “_Ben venga il procedimento avviato dall’Antitrust in un

settore che il consumatore avverte quasi come deregolamentato mentre in

realtà tutti i colossi del web sono tenuti al rispetto di normative di

settore piuttosto stringenti. E’ testimonianza dell’efficacia del

provvedimento il pronto ravvedimento di Tik Tok che ha riformulato

tutte

le clausole incriminate, per evitare di incorrere in una sanzione che,

data la violazione, sarebbe stata sicuramente di un importo non

bagatellare. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere

assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo

codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322_”. 

276 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria