Sabato, 04 dicembre 2021 - ore 05.21

Expo, storie di agricoltori al padiglione Coldiretti

Dall'Indiana Jones del Chicco Perduto all'ex impiegato coltivatore di ulivi

| Scritto da Redazione
Expo, storie di agricoltori al padiglione Coldiretti

Dietro ad ogni prodotto padovano c'è il talento di un imprenditore con la sua storia personale. Domani giovedì 14 maggio 2015 all'Expo Coldiretti Padova porta l'agricoltura in 3D. Terza dimensione perché tre sono le espressioni con cui gli imprenditori testimoniano il loro lavoro. Dalla scelta professionale a quella di vita e ovviamente di gusto. Nel crocevia delle genti tra decumano e cardo l'agroalimentare patavino si affaccia dal roof garden attraverso i volti di Alberto Zambon giovane agricoltore locale che da una manciata di grano analizzato ha scoperto che si trattava di una genetica del tutto naturale e particolare. Varietà abbandonata e praticamente sconosciuta perché poco produttiva in sette anni di dedizione è diventata la base del "Nero d'Abano", un pane realizzato con il chicco ritrovato Timilia. Anche a Nicola Zaggia presidente under 35 della Cantina Sansovino Vigneti il merito di aver rilanciato un vino in via d'estinzione come il Friulano facendone il prodotto ambasciatore. E ancora Ampelio Bianco che da impiegato ha mollato tutto per dedicarsi alla coltivazione di olivi sui Colli Euganei per ricavarne dell'olio di nicchia dal futuro promettente. Gianluca De Bortoli è il neo agriturista che ha dato una svolta all'azienda vitivinicola di varie generazioni fa. Ebbene è lui ad aver sperimentato la ricetta della nonna 'torta rosegota' con nocciole e grappa facendo di un dolce dimenticato il must della pasticceria rurale. Saranno dodici ore im compagnia di tipicità ma quel che ci saranno i diretti protagonisti della campagna e tutto questo può succedere solo nel padiglione di Coldiretti dalle ore 10.00 di mattina fino a sera. Definita "La culla del km zero" la città del Santo non poteva che essere rappresentata dal cuoco che lo ha adottato facendone uno stile: Fabio Legnaro e lo staff dell'Antica Trattoria Ballotta di Torreglia, primo ristorante padovano accreditato nel circuito dei locali di Campagna Amica. Verranno serviti il risotto ricco alla padovana e un tagliere con prosciutto di Montagnana Berico Euganeo Dop, Grana Padano Dop stagionato, miele padovano, polentina con farina di mais padovano.Il tutto accompagnato dai vini dei Colli e della Doc Bagnoli. Nel pomeriggio come durante la mattina ci saranno le degustazioni guidate del Friularo Docg e del Fior d'Arancio Docg. Alle 18 "l'happy hour di Giotto con lo steccodè", lo stuzzichino da passeggio a base di carne di pollo ideato dal Maestro Fabio Legnaro accompagnati dal seprino Doc dei Colli Euganei.

Fonte: Coldiretti Lombardia

748 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Expo Coldiretti, il riso Made in Italy conquista l’ Asia con + 44% Export

Con un aumento record del 44 per cento del valore delle esportazioni nel 2015 il riso Made in Italy conquista addirittura l’Asia. E’ quanto è emerso da una analisi della Coldiretti che ha volute dedicare al riso l’ultimo appuntamento della presenza degli agricoltori della Coldiretti ad Expo per ricordare il cereale piu’ consumato al mondo che è anche rappresentativo dell’equilibrio che esiste nell’attività agricola chiamata a svolgere un ruolo multifunzionale che garantisce sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale.