Martedì, 27 settembre 2022 - ore 22.33

Il sottosegretario Di Stefano al ''Villa Mondragone International Economic Seminar''

| Scritto da Redazione
Il sottosegretario Di Stefano al ''Villa Mondragone International Economic Seminar''

“L’occasione è preziosa perché l’edizione di quest’anno è dedicata al Next Generation EU e alle prospettive di ripresa che potranno scaturire da un’attuazione coordinata dei Piani Nazionali di Ripresa e Resilienza. Dobbiamo ora passare dalla fase di elaborazione dei Piani nazionali a quella di progettazione di iniziative transnazionali, a partire da quelle con i nostri partner commerciali più stretti”. Così il Sottosegretario agli esteri Manlio Di Stefano nel salutare il ritorno alla Farnesina della Conferenza Internazionale di Villa Mondragone che si concluderà domani, 8 luglio, nella sede del Maeci.

“Siamo convinti – ha aggiunto – che di questo approccio potranno beneficiare anche le nostre aziende, che sapranno così fornire a più Paesi le tecnologie per affrontare la doppia sfida delle transizioni ecologica e digitale”.

Avviata nel 1989 con l’obiettivo di approfondire il dialogo tra mondo accademico e rappresentanti delle istituzioni nazionali e internazionali sui temi della crescita e dello sviluppo sostenibile, la Conferenza, diretta da Luigi Paganetto, si colloca nel solco di una consolidata collaborazione tra il MAECI e la Fondazione Economia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, finalizzata ad arricchire il dibattito sui temi globali e di governance economica europea, fornendo all’analisi della politica estera nuove prospettive e qualificate valutazioni di accademici ed esponenti dei think tank.

Al centro dell’edizione 2021 – iniziata lunedì 5 – il tema “Lessons from Covid-19. A stronger EU: Staying together in a new policy space”, la risposta di politica economica alla pandemia, a livello europeo e multilaterale e - in tale contesto - il ruolo di Next Generation EU e dei Piani Nazionali di ripresa e resilienza nel promuovere una crescita duratura, inclusiva e sostenibile.

I lavori di domani inizieranno alle 9 con i saluti di Di Stefano per entrare nel vivo con l’introduzione del Direttore Generale per l’Unione Europea Vincenzo Celeste e del Presidente della Fondazione Economia Tor Vergata Luigi Paganetto.

Seguirà una tavola rotonda sul tema “Next Generation EU e prospettive per l’economia europea e mondiale” con Jean-Paul Fitoussi, Professore emerito, SciencePo University (in collegamento); Marco Leonardi, Capo Dipartimento per la Programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Giorgia Giovannetti, Prorettore alle Relazioni Internazionali, Università di Firenze; Gloria Bartoli, Docente, LUISS; Francesco La Camera, Direttore, Irena, Energia e transizione ecologica; Domenico Fanizza, Direttore, IMF, Europa e questione climatica; Adolfo Urso, Presidente, Fondazione Farefuturo; Vincenzo Scotti, Fondatore, Link Campus University.

Interverranno anche Laura Castelli, Vice Ministra, Ministero dell’Economia e delle Finanze; e, in collegamento, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

I lavori possono essere seguiti anche in diretta streaming a partire dalle ore 9:00. (aise) 

540 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria