Giovedì, 25 aprile 2019 - ore 20.22

Pianeta Migranti News Letter Gennaio 2019

Disobbedienza civile al decreto Sicurezza. Si può fare. Le comunità rimaste umane

| Scritto da Redazione
Pianeta Migranti News Letter   Gennaio  2019

Pianeta Migranti News Letter   Gennaio  2019

Disobbedienza civile al decreto Sicurezza. Si può fare. Le comunità rimaste umane

Domenica 20 Gennaio 2019  Pianeta Migranti. Campagna anti-Ong senza precedenti La perdurante chiusura dei porti alla Sea Watch e Sea Eye ha evidenziato un quadro di illegittimità e di disprezzo della normativa internazionale, comunitaria e nazionale.

 Domenica 13 Gennaio 2019  Pianeta Migranti. Torre Melissa, una comunità rimasta ‘umana’. A Torre Melissa, piccolo paese in provincia di Crotone, 51 migranti naufragati davanti alla costa, alle 4 del mattino, sono stati soccorsi dalla gente. Uomini, donne, bambini e perfino un neonato, tutti salvati, accolti, asciugati, vestiti e nutriti da un’intera comunità che ha espresso un alto senso di umanità pur nel contesto di una politica migratoria cinica e disumana.

 Mercoledì 09 Gennaio 2019 Pianeta Migranti. ‘L’obbedienza non è più una virtù. Disobbedire alla legge per obbedire alla Costituzione. I sindaci che intendono sospendere alcune parti del decreto sicurezza, compiono un atto di “obbedienza costituzionale”. (don Virginio Colmegna)

 Domenica 06 Gennaio 2019  Pianeta Migranti News Letter Novembre-Dicembre 2018 Disobbedienza civile al decreto Sicurezza. Si può fare.

 Domenica 06 Gennaio 2019 Pianeta Migranti. Anno nuovo, vecchio cinismo politico verso i naufraghi. L’anno inizia con l’indifferenza dell’Europa, la pratica italiana dei porti chiusi e il balletto tra i vari paesi sulla pelle dei poveri cristi in balia delle onde del Mediterraneo. Fa testo un appello della ong Sea-Watch “Mare mosso, da 11 giorni senza un porto”.

 Martedì 25 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. Gesù, un migrante lasciato per strada Il presepe è l'immagine di una famiglia di profughi in cerca di riparo in una stalla. Un’immagine molto reale, oggi. Evitiamo l’ipocrisia di intenerirci davanti al presepe di statuine e alle luci se nella vita di tutti i giorni non vediamo i presepi viventi nelle nostre città. Siamo lontani dallo spirito del Natale.

 Martedì 18 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. Disobbedienza civile al decreto Sicurezza. Si può fare. La rete italiana EuropAsilo per la protezione giuridica e sociale dei richiedenti asilo e rifugiati ha chiamato a raccolta, a Parma, i soggetti privati e pubblici impegnati nei percorsi di accoglienza e integrazione dei migranti. Tutti insieme, per trovare idee e azioni allo scopo di mantenere intatto l’impianto dell’accoglienza integrata e diffusa ed arginare così gli effetti del decreto Salvini.

 Martedì 18 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. Parrocchie toscane bocciano il decreto Salvini. "Effetti peggiori del male da curare e una regressione dei diritti". Un decreto razzista calato dentro un “letargo di civiltà” di contesti sociali e politici in gran parte indolenti anche di fronte ad una palese violazione dei diritti umani. Un segnale vivo invece, viene da alcune parrocchie rimaste sveglie e vigilanti.

 Venerdì 14 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. La tassa sul money tranfer porta via i soldi ai poveri. Il decreto Sicurezza impone un prelievo dell'1,5% sulle rimesse dei migranti. Sono soldi che aiutano lo sviluppo locale e che servono a non far emigrare. Le rimesse sono la forma di cooperazione più consistente ed efficace coi Paesi in via di sviluppo.

 Sabato 08 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. 150 mila persone buttate in strada dal decreto ‘Sicurezza’ Siamo solo all’inizio. Segnalazioni di allontanamenti dai centri di accoglienza arrivano da varie città da Nord al Sud. Donne, bambini, malati lasciati in strada, al freddo, senza nulla. Una sorte che toccherà a 150mila persone.

Lunedì 03 Dicembre 2018 Pianeta Migranti. L’Agenzia Onu per i rifugiati contro il Decreto Sicurezza L’UNHCR smonta il decreto. Molto preoccupante l’effetto di alcuni provvedimenti. Una voce autorevole tra le tante, inascoltata dalla caparbia autoreferenziata dei politici al governo che guardano solo ai consensi elettorali in dispregio anche delle convenzioni internazionali.

 

1085 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online